sant ambroeus
Advertisement

La stagione calda porta sempre con sé la voglia di stare all’aria aperta e Sant Ambroeus, il salotto milanese per eccellenza, propone alcune novità proprio per allietare le giornate estive con brunch all’aperto e aperitivi preparati a regola d’arte.

Dopo una settimana impegnativa la domenica oltre al relax sprigiona la voglia di stare all’aria aperta, in compagnia delle persone care e assaporando buon cibo. In una sola parola, si esce di casa alla ricerca di quel momento che può unire tutto questo: il brunch.

Sant Ambroeus propone un brunch ricco di proposte che rispettano le tradizioni americane. Nel menu non possono quindi mancare pancake con sciroppo d’acero, bacon e uova cotte a seconda delle richieste: strapazzate, in camicia o alla coque; avocado toast, oatmeal, french toast ma anche l’italianissimo pane butto e marmellata e per accontentare anche i più attenti alla linea yogurt con frutta.

Advertisement

Il tutto gustato accomodati in uno dei dehors più centrali della città sotto i portici di Corso Matteotti.

Ad arricchire la proposta beverage, oltre ai classici soft drink anche cocktail alcolici come il Mimosa, il Bellini o il Kir Royal con Champagne.

Cocktails che trovano la loro migliore espressione al calar del sole, con l’aperitivo, in quello che da sempre è un appuntamento fisso per milanesi e turisti.

La drink list si rinnova e propone oltre ai classici contemporanei rivisitati in chiave Sant Ambroeus come: l’Imperial Manhattan, realizzato con Cocchi Barono Chinato, un vermouth di gran pregio, e miscelato a Whisky e Amaro Cynar che insieme conferiscono eleganza e complessità al drink (ottimo come after dinner), il Ginger Margarita che grazie al Nonino Ginger spirits – un vero e proprio distillato di zenzero – assume note piccanti con un piacevole sentore di lemongrass sposandosi alla perfezione con la tequila; e il Mexican Garibaldi che mixa cultura italiana e messicana utilizzando Martini Bitter e Mezcal; anche 3 particolari negroni, ovvero: Negroni espresso, Agave Negroni e Dirty Negroni che unisce due icone della miscelazione, il Negroni e il Dirty Martini, completando così la selezione dei classici.

Per gli analcolici la “Zero Proof list” spazia da River Side, ispirato al mojito analcolico, al Red Dream con una base realizzata da un the ai frutti rossi – i frutti dell’estate – o i più classici Virgin Mary e Virgin Paloma.

Fresche e rinfrescanti sono le proposte estivePink Spritz, uno spritz fresco ed estivo, caratterizzato dalla presenza del liquore ai fiori di sambuco che ben si miscela con la delicatezza del vino rosato e una una soda al pompelmo rosa; Ligure Gimlet un drink base gin, lime e zucchero al quale viene aggiunta freschezza utilizzando del cetriolo e una maggiore struttura grazie all’aggiunta dello sherry fino Tio Pepe, oppure Vodka Ice The che simula un the freddo in versione alcolica con sentori agrumati e di frutti rossi.

Al Sant Ambroeus è possibile assaporare durante tutta la giornata le migliori preparazioni dalla cucina al bancone del bar in un’atmosfera elegante, all’aria aperta e nel pieno centro di Milano.

Advertisement