ATM assume 300 autisti 
Advertisement

ATM assume 300 autisti

ATM, l’azienda controllata al 100% dal comune di Milano e che si occupa del trasporto pubblico locale in città, è alla ricerca di nuovi autisti.

Due i nuovi strumenti messi in campo in questi giorni da Atm: la possibilità di conseguire gratuitamente la patente D insieme alla Carta di Qualificazione del Conducente e l’opportunità di ottenere un contributo-casa per i primi mesi di affitto dei neo-conducenti.

Proprio il caro affitti di Milano e la scarsa disponibilità di case è al centro delle politiche di welfare dell’azienda, soprattutto nei confronti di una categoria di lavoratori, gli autisti, che da neoassunti guadagnano circa 1.600 euro netti mensili se assunti con contratto a tempo pieno di 36 ore a settimana.

Advertisement
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner

Si tratta di un investimento di circa 500mila euro che Atm ha deciso di sostenere interamente a supporto del piano assunzioni, “nonostante il periodo di difficoltà che ha coinvolto in particolare il settore negli ultimi anni e l’attuale critico contesto economico”, ha spiegato l’azienda.

Per chi è interessato/a a lavorare in Atm troverà tutte le posizioni aperte sul sito dell’azienda.

Advertisement