sister-act-musical-milano-biglietti
Advertisement

Da giovedì 13 ottobre fino al 7 gennaio al Teatro Nazionale di Milano andrà in scena Sister Act – Il Musical. Nei giorni scorsi, un gruppo di suore molto particolari sono comparse in giro per la città e alle fermate della metro per promuovere lo spettacolo.

Con l’arrivo al Teatro Nazionale di Milano di Sister Act – Il musical, in scena da giovedì 13 ottobre fino al 7 gennaio, non poteva mancare una dose di sana allegria. Nei giorni scorsi, infatti, i milanesi che sono transitati per il centro della città o hanno preso la metropolitana si sono ritrovati coinvolti in un flash mob davvero speciale: i canti e la coreografia di Suor Maria e le sue consorelle.

Dopo un momento iniziale di spaesamento, le persone si sono lasciate andare volentieri all’iniziativa promozionale dedicata allo spettacolo. “Effettivamente – ha spiegato Giorgia, studentessa 22enne che ha vestito per l’occasione i panni di Suor Maria – soprattutto in metropolitana, la gente ci guardava stupefatta. Due anziani ci hanno chiesto da che convento arrivassimo perché ‘in tanti anni delle suore così non le avevamo mai viste’. I più giovani non hanno ovviamente esitato a scattarsi un selfie con noi per poi postarlo sui loro social”. L’omonimo film, uscito nel 1992, ha reso indimenticabile la performance attoriale di Whoopi Goldberg come Deloris Van Cartier/Suor Maria Claretta. Il 2006, invece, è stato l’anno della prima esecuzione del musical tratto dal film, su libretto di Cheri e Bill Steinkellner.  “Con questo flash mob – spiega Matteo Forte, amministratore delegato di Stage Entertainment e direttore dei Teatri Nazionale e Lirico di Milano – abbiamo pensato di rendere ancora più attuale e giovane la nostra proposta di musical. Stare in mezzo alla gente è il modo migliore per invitarli a vedere uno spettacolo che è un ‘evergreen’ e che promette già molto bene”.

TICKET ONLINE

Advertisement
>

IL MUSICAL

Sister Act – Il musical può vantare la regia di Chiara Noschese, le coreografie di Nadia Scherani e la direzione musicale di Andrea Calandrini: le musiche originali sono firmate dall’otto volte premio Oscar Alan Menken, che ha attinto dalle sonorità soul, funky e disco per ricreare le atmosfere della storia. Gloria Enchil raccoglie il testimone di Whoopi Goldberg nel ruolo della protagonista, Deloris Van Cartier, una scatenata cantante di night che diviene, suo malgrado, la testimone di un omicidio. Per proteggerla, la polizia la mette al sicuro in un convento. Deloris si ritrova così travestita da suora e costretta a una condotta che non le si addice: nonostante la fatica di adattarsi alle regole di comportamento imposte dalla rigorosissima Madre superiora, alla fine conquisterà tutti e trasformerà uno stonato coro di suore in un fenomeno musicale. Negli altri ruoli principali troviamo Francesca Taverni (Madre superiora), Roberto Tarsi (Eddie), Giuseppe Verzicco (Curtis Jackson), Massimo Cimaglia (Monsignor O’Hara), Gea Andreotti (Suor Maria Roberta), Floriana Monici (Suor Maria Lazzara), Mary La Targia (Suor Maria Patrizia), Salvatore Vasalluccio (TJ), Gioacchino Inzirillo (Joey) e Massimiliano Carulli (Deniro).

 

TICKET ONLINE

Advertisement