treni Hitachi
Advertisement

In arrivo a Milano i treni Hitachi

ATM continua a investire per l’ammodernamento della rete di trasporti cittadini. Recentemente infatti, si è concluso l’iter per la fornitura di 46 nuovi treni da destinare alla flotta delle linee M1, M2 e M3.

Hitachi Rail si è aggiudicata la gara per un ammontare a 368 milioni di euro. I nuovi treni saranno costruiti negli stabilimenti di Napoli e Reggio Calabria: ciascuno sarà costituito da 6 carrozze in alluminio, con pareti resistenti agli atti vandalici, velocità massima di 90 km orari ed elevati livelli di riciclabilità dei materiali a fine vita del treno.

Gradualmente saranno sostituiti i vecchi convogli con nuovi mezzi che si distingueranno non solo perché comodi, moderni, climatizzati e accessibili, ma anche per un sistema di videosorveglianza all’interno dei vagoni che invierà immagini in tempo reale ad una sala operativa.

Advertisement

Con la prima tranche della fornitura per 168 milioni di euro, saranno consegnati, a partire dalla primavera 2024, i primi 21 mezzi destinati alla linea M1.

Advertisement