la seduzione del bello
la seduzione del bello
Advertisement

La seduzione del bello: mostra

Il Museo Bagatti Valsecchi vuole proporsi come sede d’eccezione per accogliere nelle sue sale altre collezioni private, permettendo così ai tanti estimatori dell’arte di ammirare opere che normalmente sono “capolavori segreti” perché chiuse all’interno delle residenze dei collezionisti.

In tal senso si può leggere la mostra “La seduzione del bello”. Capolavori segreti tra ‘600 e ‘700”, curata da Antonio D’Amico: una cinquantina di opere provenienti dalla collezione Gastaldi Rotelli che lasciano la loro abituale sede per intrecciare un nuovo dialogo tematico di assonanze con il Museo Bagatti Valsecchi.

Si tratta di dipinti del 600 e del 700 di manieristi lombardi e veneti che Gilda Gastaldi e Giuseppe Rotelli hanno collezionato nei decenni partecipando alle aste in tutto il mondo.

Advertisement

La mostra è visitabile dal 15 ottobre 2022 al 12 marzo 2023.

 

Biglietti disponibili qui.

Advertisement