Bach e Kuhnau per Milano Arte Musica

Il repertorio per clavicembalo ha visto un grande sviluppo in tutta Europa nel periodo barocco, prima che questo strumento cedesse il posto al fortepiano e infine al pianoforte nel periodo classico.

Johann Sebastian Bach è indubbiamente uno dei nomi di riferimento nel repertorio clavicembalistico; meno noto al grande pubblico Johann Kuhnau, anch’esso musicista tedesco barocco e compositore di brani per clavicembalo, la cui nascita (1660) ha preceduto di 25 anni quella del Maestro di Eisenach (1685).

Martedì 9 agosto 2022, alle ore 18.00 e ore 20.30, presso la Sala Capitolare del Bergognone (via del Conservatorio 16), nuovo appuntamento per la rassegna Milano Arte Musica. Il giovane clavicembalista Dmytro Kokoshynskyy, nato a Kiev nel 1997, esegue brani dal repertorio per clavicembalo dei due musicisti.

>

E’ un viaggio evocativo per far rivivere atmosfere musicali che alternano speranza e tristezza, realismo e immaginazione. Tra le pagine bachiane più famose, la “Fantasia e fuga in la minore” BWV 904, il “Capriccio sopra la lontananza del fratello dilettissimo” BWV 992 e la “Partita in do minore” BWV 826.

 

Biglietti disponibili qui.