triennale

 23° Esposizione Internazionale: la Triennale esplora l’ignoto

E’ iniziata il 15 luglio e sarà aperta fino l’11 dicembre 2022, la 23° Esposizione Internazionale di Triennale Milano intitolata “Unknow Unkonows. An introduction to Mysteries”.

È l’ignoto, ovvero “quello che sappiamo di non sapere”, il tema della rassegna 2022, l’intento della mostra è di indagare gli arcani di un mondo fino ad oggi a noi nascosto, uno spazio misterioso ed enigmatico.

Quattrocento artisti, designer e architetti provenienti da più di 40 paesi del mondo animeranno padiglioni e spazi espositivi, con 23 partecipazioni internazionali che vedono una forte presenza del continente africano, accanto alla tradizionale esposizione tematica e a due grandi mostre, nonché installazioni e progetti speciali.

>

“La grande e plurale costellazione di mostre, installazioni ed eventi di Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries”, spiega il presidente di Triennale Milano Stefano Boeri, “non ha l’ambizione di conquistare gradualmente il vasto territorio che sfugge alla nostra conoscenza. Vuole piuttosto esplorarlo con l’attitudine di chi sceglie, in primo luogo, la sfida dell’empatia, capacità esclusivamente umana di mettersi negli occhi degli altri soggetti viventi e di mappare, da queste variegate angolature, i bordi dell’ignoto contemporaneo. Quello che non sappiamo di non sapere non è la constatazione di un limite, ma la percezione di una forma di conoscenza che rispetta l’ignoto, a volte abbracciandolo, a volte attraversandolo, a volte eludendolo. Ma sempre accettandolo come presenza costante della nostra vita”.

Durante i cinque mesi in cui l’Esposizione Internazionale sarà aperta al pubblico, i visitatori potranno scoprire numerose opere d’arte di vario genere.

 

Biglietti disponibili qui.