Monopattini in sharing a Milano

Il Comune di Milano ha prorogato sino al 26 luglio 2023 la sperimentazione dei servizi in sharing di micromobilità elettrica.

Già nel 2019 il Comune aveva approvato la sperimentazione, dopo che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ne aveva definito gli strumenti operativi, con un avviso pubblico per individuare quei soggetti interessati a svolgere servizi di mobilità in sharing, garantendo i requisiti definiti nel bando.

Alla data odierna, a Milano sono attivi sette operatori per un totale di 5250 monopattini. Il numero massimo di dispositivi ammessi è 6000, col limite massimo di 750 mezzi per flotta.

>

Promuovere le forme di mobilità complementari al trasporto pubblico, può diminuire l’utilizzo delle auto, offrendo maggiori possibilità alternative per gli spostamenti.