download 1 1
download 1 1
Advertisement

Nel giardino di via Gaetano de Castilla, nei pressi del Bosco verticale, si è svolta questa sera la cerimonia simbolica per affermare i valori comuni fondanti dell’Unione europea. Per l’occasione è stato piantato un ciliegio donato dal Comune di Milano alle Istituzioni europee. Simbolo della vita, l’albero testimonia i valori della pace e della solidarietà che sono alla base dell’Unione europea che i popoli europei e le loro istituzioni hanno supportato durante la pandemia nonché i principi di sussidiarietà e di sostegno che i vari Stati stanno mettendo in atto nei confronti dei cittadini in fuga dalla guerra in Ucraina.

L’albero per la solidarietà europea

A porre a dimora il ciliegio sono stati i rappresentanti del Comune di Milano, del Comune di Bergamo, della Regione Lombardia oltre alla direttrice generale della comunicazione della Commissione europea Pia Ahrenkilde Hansen, al direttore degli uffici di collegamento della Direzione generale della comunicazione del Parlamento europeo Stephen Clark e i consoli di alcuni paesi europei presenti a Milano.

Nel corso della cerimonia è stato proiettato un video a testimonianza delle azioni concrete che i popoli europei hanno messo in atto in nome dell’aiuto reciproco durante le dolorose vicende della crisi pandemica prima e dell’aggressione all’Ucraina poi. Alla piantumazione hanno partecipato anche i responsabili dei centri Europe direct, primo punto di contatto dei cittadini sul territorio europeo per conoscere l’Unione europea e le opportunità che offre. La cerimonia anticipa l’apertura della riunione generale di tutti i centri europei “Next generation Europe direct”, in programma martedì 31 maggio presso il Superstudio Maxi.

Advertisement
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner
Taste & Venue consulting Banner
Advertisement