don-giovanni

Don Giovanni di Mozart alla Scala di Milano

Dal 27 Marzo al 12 Aprile 2022 la Scala mette in scena Don Giovanni di Mozart con l’Orchestra e il Coro della Scala diretti da Pablo Heras-Casado e la regia di Robert Corsen, con Christopher Maltman nel ruolo di Don Giovanni.

Don Giovanni, dopo Le nozze di Figaro, è la seconda opera lirica scritta da Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte. Sin dalla prima rappresentazione a Praga nel 1787, è sempre stato apprezzato dal pubblico in tutti i palcoscenici internazionali.

L’archetipo letterario di Don Giovanni è comparso nella letteratura europea nel 600, prima in una commedia dello spagnolo Tirso de Molina, poi ripreso da Molière nella commedia Don Giovanni o il convitato di pietra. Il personaggio è diventato universalmente noto con l’opera di Mozart e successivamente ripreso da altri autori come Goldoni, Byron e Puskin.

>

Don Giovanni è un giovane libertino, seduttore di donne e, pur di conquistarle, non esita a ricorrere alla menzogna e all’inganno, invischiando nei suoi affari amorosi anche il servitore Leporello e suscitando le ire degli altri uomini. Dopo essersi cacciato in una serie di guai, Don Giovanni trova alla fine dell’opera la sua punizione: sprofonda in una voragine ed è inghiottito dalle fiamme dell’inferno.

Biglietti disponibili qui.