decreto benzina taglio prezzo 15 centesimi
decreto benzina taglio prezzo 15 centesimi

Decreto per tagliare i prezzi di benzina, gasolio, gas e luce

Il Governo Draghi sta lavorando ad un Decreto taglia prezzi urgente per frenare gli aumenti senza sosta di benzina, gasolio, gas e luce.

L’intento è frenare la corsa sfrenata del prezzo dei carburanti, tagliando le accise, contenendo inoltre i costi delle bollette per famiglie e imprese utilizzando ancora il meccanismo delle rate.

Il Governo sta lavorando per abbassare i prezzi ai distributori, saliti fino a 2,323 euro al litro per la benzina e 2,333 euro al litro per il gasolio.

>

L’ipotesi di una sforbiciata di 15 centesimi a litro alla pompa, sia per la benzina che per il gasolio, in linea con quanto fatto in Francia e con quel che si appresta a fare la Germania alle prese con la stessa emergenza. Il taglio del prezzo del carburante dovrebbe essere finanziato con l’extragettito Iva.

Per quanto concerne a bolletta energetica delle famiglie, si parla di estendere il sistema delle rateizzazione, per consentire di spalmare l’aumento del costo delle forniture su un periodo più ampio.

Per ulteriori dettagli, bisogna però attendere l’emanazione del Decreto.