giappone patatine fritte

McDonald’s cerca 723 persone da inserire nei ristoranti del Milanese

McDonald’s cerca 723 nuovi candidati da inserire nei ristoranti della provincia di Milano. In particolare 72 a Sesto San Giovanni, 251 nel capoluogo lombardo, 72 a Cinisello Balsamo, 12 a Cologno Monzese, 6 a Bellinzago, 12 a Gorgonzola, 6 a Pantigliate, 12 a Pioltello, 12 a Truccazzano, 12 a Vignate, 6 a Vimodrone, 24 a Garbagnate Milanese, 24 a Novate Milanese, 24 a Paderno Dugnano, 48 a Segrate, 5 a Abbiate Grasso, 5 a Cesano Boscone, 12 a Busto Garolfo, 12 a Cerro Maggiore, 9 a Legnano, 13 a San Vittore Olona, 14 a Magenta, 2 a Sedriano, 5 a Cassano, 21 a Rho, 12 a Binasco, 2 a Locate Triulzi, 14 a Rozzano, 4 a San Giuliano Milanese. Posizioni che rientrano nel piano di crescita nazionale, che prevede quest’anno l’assunzione di 5mila nuove persone in tutta Italia.

Voglia di mettersi in gioco, capacità di lavorare in squadra e a contatto con i clienti, rappresentano alcune delle principali caratteristiche che l’azienda ricerca nelle persone che lavorano nei suoi ristoranti – spiega in una nota la catena di fast food -. McDonald’s offre un’opportunità di lavoro concreta, grazie a contratti stabili (che rappresentano il 92% del totale) e possibilità di crescita professionale rapida. Entrare in McDonald’s significa lavorare in un contesto dalla forte identità di gruppo, giovane, inclusivo e meritocratico, capace di garantire a tutti i dipendenti le medesime opportunità”.

È possibile inviare la propria candidatura direttamente sul sito McDonald’s.it, attraverso la compilazione di un questionario circa diverse tematiche, tra cui la disponibilità oraria e il tipo di mansioni a cui si è interessati e il caricamento del curriculum. I candidati ritenuti idonei verranno contattati da McDonald’s e invitati a un colloquio individuale.