natale eataly

Al cospetto del Natale 2021 possiamo dire a buon diritto di ritrovarci tutti più consapevoli dell’importanza di assaporare il meglio che il presente ci offre. Un’occasione per vivere con gratificazione il nostro presente è proprio il piacere che il buon cibo riesce a suscitare in ciascuno di noi. E un cibo buono, Eataly lo dice da sempre, diventa ancora più buono quando vi è maggiore consapevolezza. 

Le idee regalo di Eataly per Natale

È così che la selezione di prodotti di alta qualità è quest’anno ancora più attenta al tema del rispetto – della terra, delle persone e delle tradizioni – pilastro intorno al quale si possono compiere scelte sempre più consapevoli, orientandosi verso prodotti buoni “due volte” – per il gusto, e per l’animo.

Le confezioni di Natale di Eataly sono ormai diventate una tradizione per tutti gli amanti dei regali enogastronomici d’eccellenza, e non solo per la bontà dei prodotti: per il terzo anno consecutivo, per ogni confezione natalizia venduta, Eataly dona l’equivalente di un pasto nutriente ai bambini e alle bambine delle scuole più povere del mondo grazie alla collaborazione a sostegno del programma di Alimentazione Scolastica del World Food Program che si impegna per un futuro a #famezero entro il 2030. 

L’assortimento delle confezioni di Natale 2021 conferma i grandi classici che hanno reso Eataly uno dei luoghi simbolo delle spese natalizie, ma quest’anno arriva una prima grande novità: il Calendario dell’Avvento di Eataly.

Questo speciale calendario, in edizione limitata, si candida a diventare un vero e proprio oggetto del desiderio enogastronomico. Dietro alle sue finestre, ispirate a quelle dei negozi Eataly in giro per il mondo, si nascondono specialità artigianali, prodotti iconici delle feste e chicche gastronomiche amatissime. Si va dalla crema al pistacchio di Antica Bronte Dolceria al riso Carnaroli Acquerello invecchiato un anno, dai Vesuvi Afeltra 100% Italia, al Barolo DOCG Serralunga di Fontanafredda… 24 golosi appuntamenti che ogni giorno offriranno occasioni per celebrare le feste con i buoni prodotti della più tipica tradizione enogastronomica italiana. 

La seconda grande novità riguarda un grande classico del Natale: per la prima volta, Eataly produce un panettone realizzato a mano con una speciale ricetta di Fulvio Marino. Il Panettone senza uvetta con canditi di mandarino di Ciaculli, arancia e limone contiene pochi ingredienti, ma di altissima qualità. Come il miglior pane di Eataly, figlio di una filiera corta e controllata, anche questo panettone nasce nel campo, là dove cresce il frumento biologico italiano che il Mulino Marino trasforma in farina attraverso un procedimento antico e la macina a pietra. Oltre alla farina di frumento, c’è il lievito madre della panetteria​ di Eataly, burro da latte piemontese di alta qualità del Caseificio Fattorie Fiandino​, canditi di Agrimontana fatti con arance, limoni e mandarino tardivo di Ciaculli, uova fresche piemontesi dell’azienda agricola Tavernola​, vaniglia del Madagascar e copertura di glassa e mandorle siciliane. I panettoni di Eataly creati da Fulvio Marino, vengono prodotti freschi ogni settimana e presentati in un’elegante scatola in cartone riciclabile. Si potranno acquistare in tutte le panetterie di Eataly e attraverso lo store online, fino ad esaurimento scorte.