trenitalia biglietto nominale

GREEN PASS. Dal 1° settembre scattano nuove misure per salire a bordo di aerei,treni, navi e bus a lunga e (media) percorrenza.

Dopo le ferie estive senza green pass non si sale a bordo di aerei, treni e navi. Le ultime novità arrivano con il decreto legge sul green pass approvato dal governo nel corso del Cdm del 5 agosto.

Le nuove regole sui trasporti scattano dal 1° settembre, quindi subito dopo il mese clou delle vacanze.

Poi diventa obbligatorio su tutti i mezzi di trasporto a lunga o media percorrenza (per gli aerei anche per tragitti brevi).

Ecco le nuove regole per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto, dai precetti alle esclusioni.

Su un aereo per una tratta nazionale ho bisogno comunque del green pass?

Sì, la nuova normativa ha stabilito che dal 1° settembre sia necessario avere in tasca o in formato digitale il green pass. E questo anche se a bordo dei velivoli ci siano filtri che assicurano il ricambio dell’aria al 98 per cento.

Prendo un volo internazionale in partenza da Roma. Ho l’obbligo del green pass?

Dal 1° settembre il green pass è obbligatorio per salire su tutti gli aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone.

Sui treni ad alta velocità c’è l’obbligo di certificazione verde?

Sui trasporti a lunga percorrenza, compresa l’alta velocità e gli Intercity (compresi gli Intercity notte) scatta l’obbligo di certificazione verde dal 1° settembre. E la capienza sarà aumentata dal 50 all’80 per cento.

A bordo di un treno locale devo mostrare il green pass?

No, per ora la certificazione verde sarà richiesta dal 1° settembre solo per salire a bordo dei treni a lunga percorrenza.

Devo prendere un pullman per raggiungere la Puglia. Ho bisogno del green pass?

Sì, le nuove regole stabiliscono che siano obbligatori sugli autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, a offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni e con itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti.

Il green pass è necessario anche sugli autobus adibiti a noleggio con conducente?

Sì, è previsto anche a bordo degli autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale.

Vivo a Milano, posso salire senza green pass sull’autobus?

Per ora sugli autobus urbani non è previsto l’uso del grenn pass, ma solo il rispetto delle norme sul distanziamento e sull’uso delle mascherine negli ambienti chiusi.

Posso prendere la metropolitana senza certificato verde?

Sì, non sono previste restrizioni per l’uso della metropolitana, ma solo il rispetto del distanziamento e l’uso della mascherina previsto per gli ambienti chiusi.

Vivo nella Capitale e prendo il tram tutti i giorni. Avrò bisogno del green pass?

No, la nuova normativa prevede che non sia necessario per salire a bordo di mezzi pubblici locali, tram compresi. Restano invece valide le regole sul distanziamento e sull’uso delle mascherine in ambienti chiusi.