prenotazione vaccino covid regione lombardia
prenotazione vaccino covid regione lombardia
Advertisement

La Regione Lombardia pensa all’idea di vaccini porta a porta per incoraggiare gli over 60 che ancora non sono stati vaccinati. 

Gli over 60 restano la categoria più a rischio per il Coronavirus, ma, nonostante questo, non tutti gli appartenenti al gruppo sono stati vaccinati. Per questo, la Regione Lombardia propone dei vaccini “porta a porta”.

“Andremo casa per casa, – queste le parole dell’assessora al welfare del Pirellone, Letizia Moratti – abbiamo scelto due comuni nelle province che hanno una maggiore incidenza di non vaccinati: Mortara – nel Pavese – e Monzambano, nel Mantovano.”

“Siamo la Regione che ha vaccinato più over 60, ma non ci accontentiamo e quindi in ottemperanza di quanto richiesto dal generale Figliuolo andremo casa per casa e cercheremo di convincere tutti. Contiamo moltissimo sui medici di medicina generale, quindi speriamo in una loro mobilitazione perché con il loro aiuto ce la faremo.”

Advertisement
>

“Siamo la Regione che ha la più bassa incidenza di over 60 non vaccinati – ha poi ribadito la Moratti – siamo al 14% su una popolazione di oltre tre milioni, siamo a circa 450mila ancora non vaccinati.”

Advertisement