Bergamo Giardini di Palazzo Moroni Foto Stefano Casiraghi 19 06 2020 C FAI Fondo Ambiente Italiano
Bergamo Giardini di Palazzo Moroni Foto Stefano Casiraghi 19 06 2020 C FAI Fondo Ambiente Italiano
Advertisement

Nella città di Bergamo si trova Palazzo Moroni che, secondo un accordo tra il FAI e la Fondazione Marconi, dalla fine del 2019 è entrato tra i Beni FAI.

Palazzo Moroni ultimo bene FAI

Fu lo stesso Conte Antonio Moroni a voler lasciare il palazzo nel quale visse a lungo la sua famiglia alla collettività. Al suo interno, oltre 300 anni di storia che si intreccia con quella della città di Bergamo.

Erano gli anni ’30 del Seicento quando Francesco Moroni fece partire i lavori di costruzione che durarono circa trent’anni. Oggi l’ultimo bene Fai presenta ancora l’impianto complessivo originario, nonostante le modifiche di inizio Ottocento. Una volta varcato l’ingresso si accede a una corte interna con un piccolo ninfeo. Durante la visita si potrà ammirare lo scalone d’onore che porta al piano nobile dove vi si trovano arredi e decorazioni di un tempo, tra cui diverse opere d’arte di pregio.

Advertisement
>

Infine si potrà passeggiare anche nel giardino all’italiana: oltre due ettari di terrazzamenti che portano lo sguardo fino alle Alpi Orobie.

Advertisement