5114322 1233 roma aeroporto fiumicino
5114322 1233 roma aeroporto fiumicino
Advertisement

E’ arrivata ieri sera l’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza, che prevede il tampone obbligatorio per chi rientra dai paesi a rischio: Croazia, Grecia, Malta e Spagna. La motivazione è semplice: non abbassare la guardia e difendere i risultati ottenuti col sacrificio di tutti.

Sono molti gli italiani che hanno trascorso parte delle vacanze estive in questi paesi mediterranei, che hanno visto un recente aumento dei casi di coronavirus. Secondo il nuovo provvedimento, tutti coloro che hanno transitato in questi stati negli ultimi 14 giorni dovranno effettuare un tampone entro 48 ore, oltre ad autosegnalarsi alle autorità sanitarie. L’alternativa al tampone è la presentazione di un risultato negativo a test molecolare effettuato entro 72 ore precedenti l’arrivo su territorio italiano.

I tamponi verranno effettuati negli aeroporti o al confine, oppure, per chi ad esempio rientra in auto, a domicilio. Per quanto riguarda la Lombardia, è stato messo a disposizione il supporto operativo necessario attraverso il numero unico 116 117. Nel periodo di attesa del test è fortemente consigliato l’autoisolamento e l’utilizzo della mascherina.

Advertisement
Advertisement