DOMENICA 12 GIUGNO

FABBRICA DEL DESIGN – MILANO DESIGN WEEK CLOSING PARTY

FABBRICA del design closing party

Vi aspettiamo alla Fabbrica del Vapore per concludere questa settimana piena di eventi !

Free entry registrandosi QUI

DAL 6 AL 12 GIUGNO

>

DREAMING BIG

VIA SENATO 45

Nello showroom di Conte Bed i Maestri Artigiani si raccontano le buone pratiche sviluppate dall’azienda in ottica di sostenibilità. Protagoniste dell’allestimento in esterno delle panchine realizzate da Conte Bed, simbolo della necessità di fermarsi e riflettere sull’importanza di porre attenzione all’ambiente. Un luogo in cui sognare in grande un futuro sostenibile a partire da una selezione più consapevole dei produttori che con il loro operato contribuiscono alla causa.

www.contebed.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

IL DESIGN TRASFORMA

PIAZZA SANTO STEFANO

Un’immersione nel design brasiliano nel cuore di Milano, in Piazza Santo Stefano. Potrai girare liberamente in un villaggio composto da container di vetro sopra un manto verde, secondo un’interpretazione modernista della brasilianità, che fa uso di materiali come l’erba, il legno, le corde e con caratteristiche basate sulla vicinanza tra le persone, la riflessione e la condivisione ispirate dalla natura. Imperdibile il punto di incontro tra le due culture, il “Cafezinho Milanese”: uno spazio gastronomico-culturale italo-brasiliano con chef e bartender di spicco che propongono un bel mix armonizzando sapori e aromi dei 2 paesi, fra stili di vita e design.

http://abimovel.com/

DAL 6 AL 13 GIUGNO

INTERNI DESIGN RE-GENERATION

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO VIA FESTA DEL PERDONO

Interni propone installazioni, mostre tematiche e micro architetture all’interno degli spazi dell’Università degli studi di Milano Cà Granda, dell’Orto Botanico di Brera e di Audi City Lab in Piazza Cordusio.

Disegnate da illustri progettisti, le installazioni vogliono stimolare una riflessione corale sul senso del design nello spazio e negli oggetti in cui la rigenerazione di progetti, processi e materiali e la consapevolezza della tutela del pianeta siano attitudine e strumento per migliorare il nostro presente e il futuro prossimo.

www.internimagazine.it

DAL 7 AL 17 GIUGNO

LA SCATOLA MAGICA

SALA DELLE CARIATIDI PIAZZA DUOMO 12

Il Salone del Mobile non è solo una fiera, ma una delle più importanti manifestazioni culturali del nostro paese. Federlegno ha voluto celebrare l’eccellenza del saper fare italiano con un’installazione audiovisiva site-specific nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, dedicata agli 11 temi/parole chiave che compongono il Manifesto del Salone del Mobile, rappresentate da un memorabile racconto cinematografico di 11 famosi registi.

Una monumentale camera oscura – un parallelepipedo di 6m di altezza per 2m di profondità – ispirata al mondo visionario e immaginifico del precinema: una wunderkammer che dalle Lanterne Magiche ai Diorami settecenteschi immerge il visitatore in uno spettacolo in 3 atti, che dalla scenografia passa al cinema e si conclude con un colpo di scena teatrale.

www.salonemilano.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

LIFE & NATURE DESIGN

DISTRETTO DURINI

Il palinsesto di MDD ha reso maggiormente ospitale e accogliente il distretto Durini grazie all’arredo urbano in esterni per introdurre e presentare al meglio quanto di valore culturale e iconico è presente negli attigui FlagShip Store degli oltre 40 associati. All’interno di tali ambienti molteplici iniziative e momenti di confronto culturale con i principali protagonisti e ospiti del momento: pubblico, stampa, architetti, designer, giornalisti.

www.milanodurinidesign.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

THE PROJECT OF LIVING

VIA PANTANO 30

Fondata nel 1989 dalla famiglia Feltrin, Arper è un’azienda italiana che crea sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa con forme armoniose e colori dinamici. Per la Design Week 2022 apre il suo showroom in via Pantano 30, che si propone come luogo di incontro

tra diversi stakeholder internazionali e valorizzato dalla posizione centrale in città, nei pressi dell’Università Statale.

www.arper.com

DAL 6 AL 12 GIUGNO

871 DAYS, 50 PRODUCTS AND 1 SINGLE COLOR A TEMPORARY EXHIBITON BY LUCA NICHETTO

MUSEO POLDI PEZZOLI VIA MANZONI, 12

La Manufacture – il marchio del fascino francese che incontra il miglior artigianato italiano – riesce finalmente a riunire sotto lo stesso tetto, dopo 871 giorni dalla presentazione dell’ambizioso sogno dell’imprenditore Robert Acouri, una collezione di 50 pezzi di designer di fama internazionale sullo sfondo sontuoso del Palazzo Museo Poldi Pezzoli, con opere e affreschi del XIX secolo. Il direttore artistico Luca Nichetto ci regala così scontri visivamente accattivanti e assonanze estetiche.

www.museopoldipezzoli.it

DAL 6 AL 10 GIUGNO

BLOW BY BRADLEY THEODORE

VIA FIORI OSCURI 3

In questa nuova iniziativa organizzata da Artemest, i migliori artigiani e mastri vetrai esperti nella lavorazione del vetro di Murano collaborano con l’artista americano Bradley Theodore, in un progetto intitolato “Blow: Bradley Theodore Meets Murano”, incentrato sull’incontro tra artigianato e street art. Il fascino storico e tradizionale degli oggetti in vetro di Murano, materiale da sempre iconico nel design italiano, e l’interpretazione moderna di Bradley Theodore regalano un’emozione unica sospesa tra presente, passato e futuro.

http://www.artemest.com/

DAL 6 AL 12 GIUGNO

BRERA DESIGN DISTRICT

DISTRETTO DI BRERA

Progettare il presente per disegnare il futuro, è questa la riflessione principale alla base dei contenuti realizzati per la Brera Design Week. La manifestazione ospiterà oltre 160 eventi con proposte firmate da designer di fama internazionale.

Una delle iniziative più interessanti in questo 2022 a Brera è sicuramente quella di Stark per Brera Design District, che si svolgerà all’ Acquario Civico, e che avrà come punto focale la riflessione sulla distinzione tra “tempo della scienza”, quello interpretabile attraverso la misurazione oggettiva, e “tempo della vita”, composto da istanti che si differenziano nella nostra percezione in base a qualità ed intensità. L’allestimento vuole palesare la differenza tra queste due misurazioni in maniera visiva. L’ambiente sarà completamente oscurato, sulle superfici della sala sarà rappresentata la misurazione scientifica del tempo, mentre al centro della stessa sarà presente una black box che rappresenta il momento, o l’assenza del tempo. Al centro di questa black box la linearità scompare lasciando spazio a colori e forme che reagiscono alla presenza del visitatore, interpretando in questo modo il concetto di “soggettività” e “non misurabilità”.

Altra iniziativa da non perdere è “The Art of Dreams” a Palazzo Clerici, nella quale l’artista floreale Ruby Barber realizza un’opera d’arte scultorea edificante, che combina la fragilità dei fiori alla prospettiva tecnologica del XXI secolo. Affascinante già nello stato di riposo, l’installazione onirica prenderà vita attraverso performance coreografate.

www.breradesigndistrict.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

F DESIGN WEEK

VIA FIORI CHIARI 3

L’edizione 2022 di F Design Week, progettata dal direttore del magazine F di Cairo Editore, Luca Dini, è dedicata al tema del futuro e delle giovani generazioni. Palinsesto di incontri e talk con ospiti speciali, che mette a confronto giovani talenti e grandi maestri. Ogni giorno saranno in programma due talk che verteranno sulle tematiche: sostenibilità, metaverso, identità e creatività. Collaterale all’evento, verrà lanciato un think tank rivolto ai giovani dei licei e delle università, che potranno partecipare condividendo idee sul futuro attraverso video.

http://2022.breradesignweek.it

DAL 6 AL 13 GIUGNO

FEELING THE ENERGY

ORTO BOTANICO DI BRERA VIA F.LLI GABBA 10

È un nuovo modo di intendere l’innovazione tecnologica, quello su cui Eni ha concentrato il suo Focus, mettendo al centro la sostenibilità ambientale e la capacità di compiere scelte virtuose in funzione ecologica. L’orto botanico di Milano è la perfetta rappresentazione di tali ideali. Il progetto utilizza 500 metri di tubo di rame antibatterico per creare un percorso in cui scoprire molteplici forme di produzione di energia sostenibile, immergendosi in esse con un’esperienza interattiva.

eniplenitude.com

DAL 7 ALL’ 11 GIUGNO

LOMBRELLO

VIA SOLFERINO 2

Lombrello si propone di abbattere le barriere che separano gli artigiani e i creativi dai fruitori delle loro opere, creando in Via Solferino uno spazio di confronto tra queste due realtà. L’obiettivo è creare un clima di dialogo in cui i designer possano raccontare il proprio lavoro. Durante i sei giorni di esposizioni si potranno ascoltare alcuni designer conosciuti nell’edizione 2019 (Andrea Forapani, Tania Grace Knuckey, Francesca Savini) e si faranno nuove conoscenze (Riccardo Puglielli, Astrid Luglio, Ersilia Auriemma).

www.artemest.com

DAL 7 ALL’ 11 GIUGNO

CAPACI DI DESIGN

CORSO VERCELLI 22

Scuola Cova, centro di formazione per il mondo del design sia per chi vuole imparare da zero che per chi vuole aggiornarsi o intraprendere nuovi percorsi professionali, organizza in occasione della Design Week la mostra “Care about you”, in collaborazione con l’Università di Venezia a sostegno della relazione tra ricerca, progetto, design e sanità. La mostra evidenzia le potenzialità progettuali per i designer nel mondo sanitario/medicale. Partecipa anche “Parallelo”, un laboratorio sociale di artigiani e creativi a favore dell’inclusione sociale.

www.scuolacova.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

DDN HUB 2022

PIAZZA DEL CANNONE

Per la prima volta il mondo degli eventi di design si apre a quello del Metaverso: DDN HUB organizza una mostra di NFT con The Nemesis https://thenemesis.io/, accessibile da chiunque nel mondo, ampliando così il pubblico della Design Week. Ma non è tutto solo virtuale: l’evento trasformerà piazza del Cannone in una location singolare con tre spazi principali, animati da un susseguirsi di esposizioni di design e d’arte, di tavole rotonde e performance, per garantire un’esperienza immersiva nel mondo del design in totale contatto con la natura. Nelle due aree verdi totalmente all’aperto, verranno allestite mostre outdoor dedicate e installazioni.

www.designdiffusion.com

8 GIUGNO

DESIGN PRIDE

DISTRETTO 5 VIE

Il distretto 5VIE mercoledì 8 giugno dalle 18.30 diventa l’epicentro dell’evento più pop della Design Week. Seletti è ideatore e direttore creativo del Design Pride: un coloratissimo ed ironico corteo di carri che sarà animato da musica, balli e performance: una vera festa della creatività e del design in cui giovani designer sono invitati a partecipare al fianco di brand e designer di portata internazionale. Il Design Pride avrà inizio in Piazza Castello (angolo via Minghetti), attraverserà zone iconiche del centro di Milano e del Distretto delle 5VIE (Piazza Cadorna e Foro Bonaparte) e si concluderà in Piazza Affari dove, intorno alla scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan, si svolgerà l’evento di chiusura con musica e food truck.

https://5vie.it/dna-event/35507/5vie-design-week-2022/?lan=it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

DOPPIA FIRMA. DIALOGHI TRA PENSIERO PROGETTUALE E ALTO ARTIGIANATO

PALAZZO LITTA CORSO MAGENTA 24

Unire l’innovazione del design e la tradizione dei grandi maestri d’arte europei: questo è l’obiettivo di Doppia Firma, la sesta edizione del progetto promosso da “Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte” in partnership con la “Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship”. L’edizione 2022 valorizza il dialogo tra creatività internazionale ed alta manifattura italiana, permettendo ai visitatori di conoscere da vicino la creatività di importanti designer europei abbinata al “saper fare” autentico degli artigiani italiani. Tanti i materiali utilizzati: ceramica, marmo, legno, tessuto, mosaico, metallo, per arrivare a nuove interpretazioni di oggetti funzionali o decorativi. Protagonisti designer, tra gli altri, come Patricia Urquiola, India Madhavi, Ugo La Pietra, Ferruccio Laviani, atelier oï, Sara Ricciardi, Philippe Nigro, e manifatture d’eccezione come Bonacina, Seguso, Wonderglass, Longwy, Craman Lagarde, San Patrignano Design Lab, Silver Tre, Anfora Murano e molte altre.

www.doppiafirma.com

DAL 6 AL 12 GIUGNO

MILANOVETRO-35

CASTELLO SFORZESCO

I Musei del Castello Sforzesco del Comune di Milano, in collaborazione con il collezionista Sandro Pezzoli, organizzano, dal 2018, il Concorso Internazionale di Vetro Artistico e di Design per giovani under 35 intitolato “MilanoVetro -35”. Il concorso intende valorizzare l’uso innovativo del materiale vetro sia in ambito artistico che nel design contemporaneo. Dal 10 marzo al 19 giugno 2022 è aperta al pubblico, nella Sala della Balla del Castello Sforzesco, la mostra dei 31 finalisti della terza dizione del Concorso.

Il vincitore è Ayano Yoshizumi (Giappone, 1991) con ICON #2110 STACKING GROUP, che entra a far parte delle collezioni del Castello.

https://www.milanocastello.it/it/content/35-milano-vetro

DAL 6 AL 12 GIUGNO

RO GUILTLESS PLASTIC

PALAZZO BANDELLO

VIA MATTEO BANDELLO 14-22

Rossana Orlandi, icona del mondo del Design, prepara un palinsesto di installazioni all’interno del suo progetto RoGUILTLESSPLASTIC, nato nel 2019 per coinvolgere le comunità dei Designer e dei Creativi di tutto il mondo a un uso più consapevole e responsabile della Plastica. Per questa Design Week sono 3 i progetti allestiti a Palazzo Bandello e nei vicini Giardini Bandello. Il primo è il Ro Plastic Prize, challenge internazionale per promuovere la creatività con soluzioni progettuali e di comunicazione innovative legate alla filosofia del re-Waste, i cui finalisti vengono esposti durante la Design Week. Il secondo progetto è Meta-Waste, una mostra collettiva di opere NFT e Meta di artisti/designer internazionali al fine di provocare un interrogativo: il metaverso è davvero privo di spreco? Il terzo è Gentle-Touch of Re-Waste, grazie a cui designer dal calibro internazionale come Patricia Urquiola o Michele De Lucchi creano arredi urbani e pubblici realizzati in reWaste per dare nuova memoria ai Giardini Bandello.

I due eventi satellite sono Les Ami De Ro, in cui icone del design italiano, amiche di cuore e di professione di Rossana Orlandi, decorano e rendono di design delle auto elettriche, e In Genius Waste, un dialogue-table per provocare un confronto tra Aziende, Privati, Associazioni, Università, pubblico sui temi legati alla divulgazione, alla educazione e alla conoscenza della materia.

www.guiltlessplastic.com

DAL 7 AL 12 GIUGNO

SOUS LES ETOILES

PALAZZO LITTA CORSO MAGENTA 24

Il cosmo ammalia l’uomo sin dagli inizi del tempo. Nebulose, costellazioni, galassie: questo è stato il punto di partenza per il progetto di Creative Academy, scuola internazionale di design di Richemont, in partnership con la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e con il supporto Van Cleef & Arpels. I giovani studenti del Master of Arts in Design and Applied Arts hanno lavorato con un Maestro d’Arte, Simone Crestani, uno dei più interessanti e originali maestri del vetro della scena italiana e internazionale, per trasformare le loro idee creative in opere di pregio. Grazie a questa collaborazione, il fascino del cielo prende forma in una serie di oggetti di design di cristallina purezza.

DAL 6 AL 12 GIUGNO

STEVEN SCOTT ODYSSEY MILAN

CORSO MAGENTA 81

Steven Scott (nato a Londra nel 1955) è un artista della luce con sede a Copenaghen. Il suo lavoro ruota attorno alla ricca complessità degli elementi di luce, colore e tempo all’interno di uno spazio e alla loro interazione con le persone. Il progetto a Fondazione Stelline per la Design Week, Steven Scott Odyssey, presenta una retrospettiva del lavoro dell’artista: i lavori cambiano gradualmente colore nel tempo, interagendo non solo con gli spazi circostanti ma con le persone all’interno, e mettono in evidenza il potenziale di sostenibilità e innovazione grazie alle più recenti tecnologie di illuminazione. Alla mostra si aggiunge la proiezione in prima mondiale del monumentale film d’arte di Scott Triptych, e la presentazione alla presenza dell’artista della pubblicazione Steven Scott Odyssey 1981-2021 Light Colour Time (Hirmer Verlag, Luglio 2022), di Lisa Hockemeyer.

In contemporanea all’esposizione alle Stelline, l’opera di Scott OCULUS sarà allestita presso PINKO in Via Montenapoleone, 26.

www.stelline.it

DAL 6 AL 12 GIUGNO

5 VIE DESIGN WEEK 2022

DISTRETTO 5 VIE

Il distretto 5Vie propone un percorso di esposizioni ed installazioni nelle strade della Milano romana e medievale, in un dialogo continuo con il lifestyle contemporaneo e le ultime ricerche del design. Il tema 2022 è ispirato ad Oscar Wilde e alla sua idea che una mappa del mondo che non contempli l’utopia, non è degna nemmeno di uno sguardo. Per questo il titolo del palinsesto è Prototyping Utopias, al di là di ogni frontiera e di ogni nazionalismo, credo o orientamento, sotto il segno della creatività e della solidarietà.

https://5vie.it/dna-event/35507/5vie-design-week-2022/?lan=it

DAL 5 AL 12 GIUGNO

ABSOLUTE BEGINNERS

BASE

VIA BERGOGNONE, 34

Absolute Beginners è l’omaggio di 150 studenti IED di Italia, Spagna e Brasile, originato dall’ispirarsi a 10 donne visionarie e trasgressive che hanno lasciato il segno nelle proprie discipline e sono state a loro volta Absolute Beginners. Uno spazio organico e interattivo per una mostra che spazia da modelli di design, a giochi di luci e suoni, da abiti e accessori a proiezioni, materiali e colori.

DAL 6 AL 12 GIUGNO

TORTONA DESIGN WEEK

DISTRETTO TORTONA

Uno degli eventi di visibilità strategica per la città, il progetto 2022 di Tortona Design Week FLUIDITY AND DESIGN, rispecchia le mutate condizioni del vivere attuale per selezionare proposte espositive che mettano in mostra l’innovazione tecnologica degli ultimi anni, la manifattura urbana sostenibile, l’autoproduzione, l’economia circolare e uno spaccato del meglio dell’industrial design a livello mondiale.

La porta geografica e simbolica alla Tortona Design Week è l’installazione virtuale e fisica in Largo delle Culture THE ROUNDABOUT-DESIGN WITH NATURE, manifesto di una visione più ecologica e sostenibile della nostra città a cura degli studenti Domus Academy

https://www.tortonadesignweek.com/

DAL 6 AL 12 GIUGNO

CANALE A COLORI

ALZAIA NAVIGLIO GRANDE, 56

Un’installazione di luci e colori per vedere il canale del Naviglio Grande in un’ottica diversa ed esplorare nuove visuali in orizzontale e in verticale. Nel tratto tra il Pont de ferr e il ponte di Via Valenza vedrai delle porte posizionate sulle sponde del canale in corrispondenza delle quali saranno proiettati sull’acqua fasci di luce colorati. Su un barcone storico, ormeggiato presso la Ripa di porta Ticinese, si terranno appuntamenti per la promozione di aziende e consorzi, come anche al vicino Centro per l’incisione dove ti ritroverai in mano un pennello per lasciare il segno del tuo passaggio dopo un percorso sensoriale.

DAL 7 AL 12 GIUGNO

FLOATING FOREST

DARSENA

Una foresta multisensoriale galleggiante con oltre 600 essenze fra alberi ad alto fusto, rampicanti e piante, progettata da Studio Boeri Interiors in collaborazione con Timberland e realizzata come ecosistema indipendente sull’acqua della Darsena di Milano: un faro sul futuro della città, sempre più parte dell’ecosistema pianeta.

Un punto di approdo e rifugio nella centralità urbana dove potersi sedere, rigenerarsi, un luogo di scambio e nuove relazioni e stimoli, con un percorso che ti porta ad interagire con le ultime eco- innovazioni di prodotto attraverso quattro tappe legate ai diversi sensi.

Una volta dismessa, parte del verde viene donato a una comunità locale di Milano. https://www.timberland.it/floatingforest

DAL 6 AL 12 GIUGNO

ID-EXE

PORTA GENOVA E LUOGHI VARI

All’approccio tradizionale di esposizione di un prodotto il progetto offre un’alternativa innovativa, che sfrutta il potenziale di strumenti tecnologici “semplici” e facilmente adattabili, come ad esempio la realtà aumentata – attraverso l’utilizzo di 30 QRcode posizionati in punti strategici della città – e i filtri Instagram che amplificano l’esposizione phygital in 5 store. Così attraverso il contenuto digitale diventa possibile riscoprire la città.

https://id-exe.com

11 GIUGNO

LET’S MAKE RECYCLABLE RECYCLED

LABORATORIO SUPERFORMA VIA FABIO MANGONE 1A

“Think global, act local”: l’11 giugno dalle 16.00 alle 19.00 SuperForma apre le porte del suo laboratorio in Via Fabio Mangone 1/A per mostrare e raccontare il progetto Let’s make recyclable recycled, in cui si impegna a raccogliere gli scarti di PLA derivati dalla stampa 3D da altri laboratori milanesi e istituzioni accademiche per dare una seconda vita al materiale.

 

Il PLA utilizzato nella stampa 3d è biodegradabile ma non compostabile e di conseguenza viene quindi gettato nel bidone dei rifiuti indifferenziati. SuperForma ha creato una rete di partner sul territorio per raccogliere scarti di stampa 3d, riciclarli e renderli ristampabili.

 

www.superforma.xyz

 

DAL 5 AL 12 GIUGNO

SUPERSTUDIO DESIGN SHOW 2022

SUPERSTUDIO VIA TORTONA, 27

Un “village” per aree di interesse ricreato all’interno del Superstudio di via Tortona dove aggirarti liberamente, tra mostre individuali e collettive all’insegna di “looking ahead”, più che “tutto tornerà come prima”. Fra le tante sale che puoi trovare: Asian Impact guarda all’East e al Far East; da Home Switch Home sulla robotica casa del futuro a Casa Cozy Così sul ritorno al comfort, alla home-coccon; Art Interaction esplora un percorso sconosciuto fra arte e design, per esempio con affreschi e carte da parati disegnate da Milo Manara o l’installazione super pop sul roof di Toilet Paper magazine con un giardino pensile urbano che invita il pubblico a godere dello spazio aperto fino alle h 21; Materially, la mostra sulla seconda possibilità di vita dei materiali e le fake sulla sostenibilità, quanto c’è di vero e falso?

Un tema sempre in primo piano e molto caro a Superstudio è quello di dare più voce alle matite femminili e la necessità di un empowerment femminile anche nel mondo del design.

copia di Home

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

THE DESIGN EXPERIENCE 2022 – FUTURE HABIT(AT)

VIA TORTONA 31

Dall’edificio di inizio secolo con 13 stanze e 4 vetrine affacciate su via Tortona – allestito con illuminazione, materiali e tecnologie dei Partner – passano ogni anno professionisti, studenti e design lovers per scoprire come lo spazio si rinnova ogni anno in base ai nuovi concept.

Quest’anno il progetto di Archiproducts Milano esplora le nuove possibilità di convivenza tra Interior Design e Tecnologia in un un percorso interattivo e multimediale alla scoperta del lato soft della tecnologia, per rendere sostenibile il nostro modo di vivere sorprendendo al tempo stesso per estetica e comfort.

Archiproducts Milano | The place to Live, Work and Shop Design

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

TORTONA ROCKS

VIA TORTONA 31

Il palinsesto di eventi di Tortona Rocks si snoda nel distretto Tortona tra Opificio 31, via Privata Gaspare Bugatti, via Tortona, via Savona e via Bergognone.

Il tema di questa edizione di Tortona Rocks è MATERIA. New perspectives in design, che pensa alla Materia come un punto a capo per ricostruire visioni, processi e forme: un mental shift per progettare in modo nuovo e utilizzare un nuovo linguaggio dove trasformazione, sperimentazione, scarto, riuso, circolarità, sostenibilità siano i pilastri. Oltre 20 contenuti internazionali in mostra: dai progetti di ricerca German Design Council al Centre for Creativity Slovenia, dal lighting design d’autore di Stilnovo al progetto di upcycling WASTE/LESS in Opificio 31.

 

Highlight dell’edizione 2022 è l’installazione di IQOS: un intervento temporary di public art su grande scala a firma di Truly Design Crew in Opificio 31 in Via Tortona.

Home

 

 

DAL 5 AL 12 GIUGNO

URBAN MATTER(S)

MATERIAL REDUCTION FOR A LIGHTER CITY

SUPERSTUDIO VIA TORTONA, 27

Punto di partenza è l’approccio concreto e tangibile dei materiali, che ti porta verso quattro aree attorno a cui sono aggregate storie virtuose: Carbon Revolution – materiali per l’efficienza energetica, alleggeriti o che intrappolano la CO2 atmosferica; Breath Quality – materiali privi di emissioni nocive, soluzioni per la filtrazione dell’aria, tecnologie per l’abbattimento degli agenti inquinanti; Resourceful Waste – Materiali da scarti agricoli, materie prime seconde da nuove filiere del riciclo, progetti di simbiosi industriale; City Skin – superfici attive per il benessere, materiali che interagiscono con la luce e che modificano l’esperienza estetica.

https://www.materially.eu/it/design-week-urban-matters

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

VANITY FAIR SOCIAL GARDEN

VIA BERGOGNONE 26

Vanity Fair prosegue il percorso di settembre 2021 con un allestimento dedicato al design sostenibile, in un’area verde con prati e aiuole nello spazio di Bergognone 26, al centro del quale sarà allestito uno speciale Flower Market, dove, con ogni fiore o pianta acquistati, si contribuirà a una grande campagna di piantumazione.

Durante la settimana si alternano appuntamenti dedicati alla sostenibilità, in ogni sua possibile declinazione: dal design, alla moda, al food, dalla bellezza alle idee più innovative di economia circolare. Un fitto programma di talk, workshop per tutte le età, esposizioni e consulenze amplificato da un piano di comunicazione crosspiattaforma curato da VANITY FAIR Italia.

www.vanityfair.it

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

WE MOVE PER EUFEMIA

RIPA DI PORTA TICINESE, 45

Nello spazio Eufemia presso il WeMoveLab il visitatore è messo al centro attraverso talk e progetti t progettazione, per pensare nuove realtà a partire da ogni esigenza umana. Digitale e reale si integra più nel rispetto delle risorse del pianeta, con un approccio people-centered che però non dimentica

 

circostante. https://wemovessd.com

 

 

DAL 5 AL 12 GIUGNO

WE WILL DESIGN 2022

BASE

VIA BERGOGNONE, 34

Tra micro-utopie – piccole idee visionarie e un po’ folli per spostarsi dall’astratto alla concretezza della nostra vita sociale e quotidiana – e istituzioni fantastiche – una sfida consegnata ai più giovani studenti fra i 18 e i 26 anni provenienti da università e accademie italiane e internazionali – WE WILL DESIGN continua nell’esplorazione dei temi dell’economia circolare e biodiversità come risorsa creativa, della co-progettazione della casa del futuro e dei nuovi metodi dell’apprendimento.

Tra i macroprogetti: TEMPORARY HOME – la guest house d BASE che si trasforma in una residenza e luogo di sperimentazione per 5 designer europei; EXHIBIT, la grande mostra al primo piano con progetti di emergenti o grandi realtà internazionali; IKEA FESTIVAL, con una settimana di eventi e esperienze immersive altamente coinvolgenti sulla relazione tra le persone e la loro casa.

Dall’aperitivo fino a tarda notte trovi un ricco palinsesto musicale che anima ogni sera il cortile e le sale con dj set e musica live.

WE WILL DESIGN: La Design Week a BASE Milano

 

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

ANOTHER WAY

CORSO COMO 1

 

Al Cupra Garage di Corso Como una installazione interattiva multisensoriale con illuminazione e audio spaziale, realizzata con materiali a basso impatto ambientale da artigiani italiani, creerà una galleria del vento molto particolare. Una scultura centrale, realizzata con materiale riciclato e/o riciclabile e di consistenza flessibile appesa al soffitto, darà vita ad un effetto di “slancio” in tutto lo spazio. Il pavimento a LED reagirà alla presenza dei visitatori, e ognuno potrà partecipare alla creazione dell’esperienza aggiungendo il proprio nome da visualizzare sulla pavimentazione interattiva.

 

https://www.cupraofficial.it/

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

CAPPELLINI AT IBM STUDIOS MILANO

IBM STUDIOS

PIAZZA GAE AULENTI

In occasione di Milano Design Week 2022, Cappellini organizza una mostra articolata in due aree presso il Padiglione IBM di Piazza Gae Aulenti. “Looking to the Future” è la prima area tematica dove il brand racconta la sua visione del prodotto contemporaneo grazie alla lettura offerta da numerosi creativi internazionali, come Bjarke Ingels, Patricia Urquiola, Jasper Morrison ed alcuni giovani alla loro prima esperienza. “The Slowdown Refuge” indaga il tema dell’abitare attraverso un ambiente dove design e tecnologia si fondono; in cui i pezzi storici trovano un contraltare estetico nei prodotti più innovativi, in bilico tra materiale ed immateriale, tra tecnologia e memoria.

 

www.cappellini.com

 

 

10 GIUGNO

DIGITAL LIVING: QUANDO LA TECNOLOGIA DIVENTA ARREDO ESPERIENZIALE

WEBIDOO STORE

VIA AMERIGO VESPUCCI 12

Dibattito legato al tema dell’innovazione tecnologica nel settore del design e all’impatto della digital transformation sui bisogni e gli stili di vita delle persone, con conseguente necessità di una rivisitazione degli spazi living. L’iniziativa si svolgerà presso Webidoo Store, il primo techexperience store d’Europa, la casa dell’innovazione che, per l’occasione, si trasformerà nel primo show-room di casa digitale. Esperti del mondo dell’architettura, del design, del real-estate e della tecnologia si confronteranno sul tema della rivisitazione degli spazi privati nell’epoca post Covid-19 e della trasformazione digitale.

 

https://www.ellierini.com

 

 

9 GIUGNO

FUORI SALONE 2022

ADI MUSEUM VIA CERESIO 7

Associazione Plana propone, nella splendida cornice dell’ADI Design Museum, la presentazione di due nuovi lavori editoriali dell’artista Ugo La Pietra. “Bestiario” e “Dal cucchiaio alla città”, due libri con fumetti, saranno disponibili al termine della presentazione autografati dall’autore. Sarà poi possibile presentare candidature e nomination in vista del Festival dell’Etica, che si terrà all’ADI il 10 novembre 2022.

Associazione Etica Milano – PLANA

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

I FIGLI DI MACONDO – MOSTRA DI TRADIZIONI E STORIE COLOMBIANE

FABBRICA DEL VAPORE VIA PROCACCINI 4

I figli di Macondo è un collettivo di artisti e designer provenienti da aree diverse della Colombia che, negli spazi della Fabbrica del Vapore, faranno compiere ai visitatori un vero e proprio viaggio nell’arte, nella cultura e nella contemporaneità del loro Paese d’origine. Gli otto designer presenteranno proposte diverse tra loro, ma tutte accomunate dall’amore per la loro terra d’origine, dal rispetto per la manualità e dalla ricerca dell’autenticità, per generare innovazione nei processi e nei contenuti. In programma anche workshop e performance artistiche live, presentazioni di libri e interventi di ciascun designer.

 

https://linktr.ee/ifiglidimacondo

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

ISOLA DESIGN FESTIVAL 2022

DISTRETTO ISOLA

Il quartiere Isola si prepara ad accogliere oltre 250 tra designer, studi di design ed aziende, provenienti da tutte le parti del mondo, in decine di location sparse per il distretto. Il focus sarà, come sempre, su design circolare, arredi sostenibili, bio materiali, artigianato, ma non solo. Il tema della nuova edizione dell’Isola Design Festival è Together As One. L’obiettivo è di connettere tutti i protagonisti dell’industria del design, per creare un ecosistema in cui le parole d’ordine sono condividere, collaborare, sperimentare. Alcuni appuntamenti: Monkey 47 porterà un caravan vintage all’ombra del Bosco Verticale, affiancato da una mostra outdoor con i prodotti di 5 designer emergenti tedeschi. Il 9 giugno Campari Soda installerà in diversi punti del quartiere Isola una serie di lavori realizzati dal giovane designer Riccardo Sverzellati.

 

https://isola.design/

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

PIAZZA CONECTART GUARD RAIL

CORSO GARIBALDI 86

 

Una piazza trasformata: questo l’obiettivo di ConectArt Guardrail tra Corso Garibaldi e via della Moscova. Qui verranno infatti posizionati arredi urbani e panchine creati dall’artista di San Paolo Alê Jordão, realizzati utilizzando i guardrail normalmente utilizzati per incanalare il traffico. Un luogo dove fermarsi e ricaricarsi… in tutti i sensi: saranno infatti montati anche totem a forma di casette per uccelli, alimentati da pannelli solari, e utilizzabili per la ricarica dei telefoni cellulari. L’accesso alla rete internet sarà garantito dalla connessione WIFI gratuita del Comune di Milano.

 

www.alejordao.com

 

 

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

PSYCOKNIT – FROY X DIPARTIMENTO DI DESIGN DEL POLITECNICO DI MILANO

FABBRICA DEL VAPORE VIA PROCACCINI 4

Che legame c’è tra il lavorare a maglia e la salute mentale? Vuole farcelo scoprire l’installazione di Arman Avetikyan alla Fabbrica del Vapore, organizzata da Froy con il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. Un percorso all’interno di una struttura ricoperta di teli in maglia, diviso in stanze, una per ogni stato d’animo: inconsapevolezza, incomunicabilità, insicurezza, ansia, gioia, affetto, meraviglia. L’installazione vuole mettere in primo piano i problemi di salute mentale, evidenziando le dinamiche alterate che la situazione pandemica globale ha generato e suggerire delle soluzioni. Con un approccio surreale e proiettando il visitatore in una dimensione interattiva, il progetto vuole sottolineare l’importanza e la serietà con cui dovrebbero essere affrontati i problemi di salute mentale, in particolare in questo momento storico.

 

www.froy.club/psycoknit

 

 

8 GIUGNO

SENSO ESPRESSO

ADI MUSEUM

PIAZZA COMPASSO D’ORO 1

Il MUMAC, Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali, organizza per l’8 giugno 2022 alle 18:00 all’ADI Design Museum il talk “Heritage e design dietro le macchine per caffè”, in cui verrà presentato il volume “SENSO ESPRESSO. Coffee. Style. Emotions”. La macchina per caffè espresso professionale è icona del made in Italy e di un heritage riconoscibile nel mondo: su questo argomento dibatteranno professionisti della cultura e del design. E’ l’Italian Way of life come stile di vita, dove il piacere, la bellezza, la creatività e la tradizione si mescolano all’innovazione e alla sostenibilità in una evoluzione del design nella storia delle macchine per il caffè dai primi anni del Novecento fino ai giorni nostri.

 

HOME

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

TECNO CONNECTING – ZANOTTA RE-CONNECTING

CASELLI DAZIARI PIAZZA XXV APRILE

 

Tecno e Zanotta si uniscono per creare un percorso presso i Caselli Daziari di Porta Garibaldi in Piazza XXV Aprile. Tecno disegna un luogo di lavoro e condivisione attraverso il TClub: luogo di scambio di idee

 

e ambiente per l’attività individuale o in team, che ha implementato soluzioni per accogliere i nuovi modi del lavoro e una rinnovata modalità di incontro e condivisione. Zanotta interpreta il nuovo modo di vivere l’ambiente domestico. L’attraversamento su Piazza XXV Aprile è nodo di passaggio dallo scenario pubblico al privato, da esterno ad interno, dagli ambienti della casa alle zone di lavoro e ufficio.

 

www.tecnospa.com

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

DESIGN VARIATIONS 2022

PALAZZO VISCONTI VIA DUCA DEL CINO 8

Mosca Partners da anni è curatore e organizzatore di una mostra il cui obiettivo è promuovere e diffondere la cultura del progetto, selezionando soggetti che creano innovazione e fanno ricerca. Protagonisti di quest’anno Olimpia Zagnoli che presenta “le cariatidi”, decorando Palazzo Visconti e Circolo Filologico con il suo stile pop ricco di colori carichi e brillanti, e Marialaura Rossiello Irvine, che creerà uno spazio rassicurante attraverso diverse aree del palazzo Visconti (bar, zona lettura, giardino), permeandole con l’essenza della cultura Liberty.

 

www.moscapartners.it

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

ELLE DECOR DESIGN FOREVER

PALAZZO BOVARA CORSO VENEZIA 51

“Design Forever” è la mostra ideata da Elle Decor e progettata dallo studio di Fabio Calvi e Paolo Brambilla, che sarà ospitata presso lo storico Palazzo Bovara.

Un’esposizione dedicata al design senza tempo, che incarna l’avanguardia delle icone passate e la bellezza di quelle future. Un gioco di continui rimandi tra l’interior design contemporaneo e le decorazioni dell’antico edificio che ospiterà l’iniziativa.

Le didascalie delle opere conterranno un QR code che rimanderà ad una piattaforma online realizzata per l’occasione.

 

www.elledecor.com/it

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

MONTENAPOLEONE DESIGN EXPERIENCE 2022

VIA MONTENAPOLEONE 6

A cinquant’anni dalla mostra “Italy: the New Domestic Landscape”, che si svolse al MoMa e che lanciò il design italiano nel mondo, puntando i riflettori su una nuova generazione di progettisti (Mario Bellini, Joe Colombo, Gae Aulenti e altri), Montenapoleone District dedica una mostra fotografica a cielo aperto all’importanza e alla genialità di quell’evento. 20 immagini – divise tra progetti, installazioni e oggetti di design ancora oggi iconici – racconteranno la resistenza al tempo di Italy: the New Domestic Landscape e la consacrazione del Made in Italy nel mondo.

 

Home

 

 

 

DAL 7 AL 17 GIUGNO

ITA AIRWAYS – IL CIELO IN UNA STANZA

SPIGA26

VIA DELLA SPIGA 26

ITA Airways, la nuova compagnia aerea di bandiera italiana, presenta il suo nuovo cabin interior design, progettato da Walter Da Silva. Avendo come punto focale il valore di economia circolare, oltre all’espressione del benessere e dello stile italiano, all’interno di un percorso, verranno collocate numerose installazioni che riprenderanno 3 aree tematiche: la curiosità per il viaggio, l’esperienza effettiva del volo, la scoperta del luogo di destinazione. Lo spazio di ITA Airways sarà aperto al pubblico della Design Week con ingresso gratuito. Sono previsti panel, momenti B2B, talk in streaming, durante i quali diverse generazioni potranno interagire su temi come il design made in Italy, l’innovazione tecnologica, l’economia circolare.

 

www.ita-airways.com

 

 

 

7 GIUGNO

WHAT ABOUT ME? IL GIOIELLO SCOMPOSTO

CASA MUSEO BOSCHI DI STEFANO VIA GIORGIO JAN 15

l’associazione DcomeDesign promuove una mostra che vede coinvolte architette, designer, artiere e artiste sul tema del gioiello. Il suo titolo: What about me? Il gioiello scomposto. Si sono sfidate le progettiste a mettere a punto un gioiello/ornamento per il corpo, che si caratterizzi per essere in grado, declinandosi anche in diverse misure o ripetendosi, di interpretare più ruoli e funzioni diverse, mutando con rapidità/facilità il proprio aspetto/funzione. Non s’intende la versatilità (bracciale/collana- anello/pendentif – spilla/ciondolo), di cui si trovano meravigliose ed inaspettati esempi nella storia e nella contemporaneità, ma la nuova sfida è progettare un gioiello (una bigiotteria), con ogni tipo di materiale, anche povero, per far sì che da sfizioso ornamento, diventi utile “complemento d’arredo” inteso in senso lato.

 

www.dcomedesign.org

 

 

 

DAL 7 AL 10 GIUGNO

DAAILY BAR

CENTRO SVIZZERO VIA PALESTRO 2

Design Boom cura lo spazio del Centro Svizzero dove è possibile assistere a dibattiti tra protagonisti internazionali del settore creativo, che trattano temi variegati: sostenibilità, design, architettura, fotografia, alchimia dei profumi. I visitatori saranno immersi in un’installazione floreale che permea lo spazio, creata da Dame Des Fleur del Ritz Paris.I materiali utilizzati per l’allestimento andranno incontro a un processo di riuso. Una parte dell’installazione, costituita da una tenda stampata con la fotografia dell’artista Douglas Mandry, sarà messa all’asta da Sotheby’s e l’intero ricavato sarà donato a favore del popolo Ucraino.

 

designboom.com architonic.com archdaily.com

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

LOUIS VUITTON OBJETS NOMADES

PIAZZA SAN BABILA/VIA BAGUTTA 1

 

La mostra “Objets Nomades” a Palazzo Taverna è una collezione di arredi, realizzati con scarti di pelle, creati in collaborazione con grandi nomi del design, quali ad esempio India Mahdavi, Marcel Wanders studio, Patricia Urquiola, Campana Brothers.

Gli Objets Nomades sono realizzati nel rispetto di un approccio alla creatività circolare. Viene così preservata la biodiversità regolando l’uso di materiali, riciclati e di origine biologica.

 

Da non perdere anche l’installazione in Piazza San Babila Nova House: una vera e propria casa da esplorare per scoprirne tutti i segreti.

 

https://eu.louisvuitton.com/eng-e1/magazine/articles/the-objets-nomades-collection#

 

 

 

9 GIUGNO

THE DESIGN PRIZE

VIA PALESTRO 2

Evento dedicato a design, architettura e cultura che nomina e seleziona i vincitori nelle dieci Categorie che compongono il premio. L’edizione 2022 celebrerà l’assegnazione del “Social Awareness Prize” all’architetto thailandese Boonserm Prethada. Insieme al Bangkok Project Studio ha condotto

 

un’indagine sul rapporto tra esseri umani e animali, a partire dagli elefanti. Il suo più recente progetto ha dimostrato come i rifiuti provenienti dagli animali possano dare avvio a un circolo virtuoso in senso economico e culturale a vantaggio delle comunità locali, ad esempio permettendo di creare mattoni per la costruzione edile, senza necessità dell’utilizzo di macchinari.

 

https://www.designboom.com/tag/the-design-prize/

 

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

HOTEL REGENERATION – HYBRID RESTAURANT

OFFICINA VENTURA 14

VIA VENTURA 14

18 spazi e sedici differenti installazioni sull’evoluzione del design nel settore dell’ospitalità: Officina Ventura diventa con Hotel regeneration – Hybrid Restaurant uno spazio di 4000 mq dove visitare multiple iconiche installazioni e lussuosi spaccati tridimensionali ospitali: aree benessere, spazio per il gaming, aree relax, ambiti tridimensionali outdoor, shop, area Pharmacy, area spazio per lungo degenti, office point, bar e gelateria, Back office. Qui si terranno convegni, conferenze, happening contenutistici e culturali, performance. Lo spazio sarà poi anche un fluido Temporary Restaurant, per un break & lunch e per una cena tra le installazioni.

 

simonemicheliblog.com

 

 

 

DAL 30 MAGGIO AL 20 GIUGNO

LIGHT AS CLOUDS

VIA TEODOSIO 15

 

POSThome, l’abitazione in via Teodosio 15 a Milano ideato da Claudia Campone, che diventa luogo di urban residency attraverso la presenza, con una cadenza trimestrale, di un guest designer che sarà invitato come ospite per realizzare un’opera su un’intera parete della casa, diventa protagonista della Design Week con il progetto Light as clouds.

 

L’installazione site-specific, ispirata alle tematiche del riuso e della sostenibilità ambientale, circolarità e condivisione, sarà visibile dal balcone dell’appartamento: una nuvola avvolta in una speciale rete realizzata in modo sostenibile attraverso il riciclo di plastica e altri materiali di scarto. L’installazione sarà accompagnata da una performance che nasce dal concetto di condivisione: alcuni cesti verranno calati dal balcone al terzo piano dell’appartamento, mimando la pratica comune, specie nei piccoli paesi, di condividere beni e cibo con chi ne ha bisogno.

 

www.thirtyonedesign.it

 

 

 

10 GIUGNO

MATERIAL BALANCE OPEN LAB

VIA BENVENUTO GAROFALO 31

Material Balance Reaserach Group (MaBa) mira, attraverso la ricerca multidisciplinare, a riequilibrare il modo in cui viviamo, abitiamo, progettiamo e costruiamo, ponendo le basi su principi radicati nella cultura green e nella sostenibilità. Per la Design Week, all’interno del SaperLab nella facoltà di Architettura nel Campus del polo Leonardo del Politecnico di Milano, verranno esposti il tavolo “Olga” e un complemento d’arredo paravento, dimostrazioni di lavorazione eco-sostenibile. Il tavolo, infatti, è ottenuto dalla lavorazione di pannelli termo-trattati per evitare l’uso di vernici e con incastri a secco.

 

Home

 

 

 

DAL 9 ALL’ 11 GIUGNO

TOILETPAPER STREET

TOILETPAPER VIA BALZARETTI

L’iconica e surreale immagine Lipsticks, in cui mani maschili impugnano rossetti, sulla facciata della sede della rivista TOILETPAPER, ha reso via Balzaretti una meta per gli amanti della street art e degli angoli inaspettati di Milano. Per la Milano Design Week 2022 l’artista Maurizio Cattelan e il fotografo Pierpaolo Ferrari, fondatori della pubblicazione ormai iconica, trasformano Via Balzaretti in TOILETPAPER STREET, arricchendo grazie ad artisti emergenti altri palazzi con nuove opere di street art.

 

L’inaugurazione della “nuova” via sarà giovedì 9 giugno con una vera e propria festa: allestimenti verdi insieme ad elementi di design, come le nuove sdraio della collezione TOILETPAPER HOME, coloreranno la via ricreando una experience inedita per ammirare e fruire dell’installazione. Sarà un grande “Design talent garden”, in cui si terranno iniziative culturali e performance musicali di giovani talenti della musica, attorniati da food truck per godersi la festa.

 

La festa continuerà fino all’11 giugno, e sarà ovviamente plastic-free e all’insegna della sostenibilità.

 

www.toiletpapermagazine.org

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

8MILIARDI GLOBAL CLAUSTROPHOBIA

VIA BENVENUTO GAROFALO 31

 

La stima della popolazione mondiale a oggi sfiora gli 8 miliardi di persone. Quali scenari vivremo nel 2050 quando il pianeta ne ospiterà 10 miliardi? A questa domanda vogliono rispondere i progetti SLUM di Aldo Mucciarone e Uno sull’altro di Giacomo Quinland, vincitori della terza edizione della Milano Design Week Call promossa dallo Studio Park Associati.

 

I due designer, studenti di NABA Nuova Accademia di Belle Arti, esplorano futuri possibili ispirandosi al Design Radicale e al Narrative Design, creando progetti anche provocatori.

 

https://parkassociati.com/

 

 

 

 

 

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

SALONE DEL MOBILE

RHO FIERA

 

Un palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani. E che si presenta al mondo con un’offerta di prodotti di altissima qualità ripartiti nelle tre tipologie stilistiche: Classico, che attinge ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico; Design, prodotti espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico; xLux, settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea. Un’offerta che coniuga qualità e tecnologia, frutto della creatività delle migliori imprese del settore, capaci di sviluppare la propria attività investendo ogni anno nell’innovazione di prodotti e soluzioni per l’abitare. I numerosi espositori e le migliaia di prodotti esposti confermano il profondo valore del Salone Internazionale del Mobile quale palcoscenico internazionale della creatività e forum degli addetti ai lavori – in media, ogni anno, oltre 370.000 presenze da 188 Paesi.

www.salonemilano.it

 

 

 

 

 

DAL 5 AL 12 GIUGNO

ALCOVA 2022

OSPEDALE MILITARE DI BAGGIO VIA SAINT BON, 1

In un luogo di Milano di grande fascino ma poco conosciuto anche dagli stessi milanesi, ALCOVA ripropone per il quarto anno il suo progetto espositivo itinerante, catturando così un’istantanea del potenziale di rigenerazione di una Milano in rapida evoluzione. Quest’anno il progetto si sviluppa ancora all’interno del parco della Caserma Poliambulatorio Saint Bon scegliendo 4 stabili connessi da un viale alberato e che fungono da contenitori satelliti di mostre collettive, conversazioni pubbliche e performance, per circa 80 spazi espositivi di cui 14 esterni.

In esterno ti muovi fra isole espositive nel verde, sculture nascoste tra gli alberi, bancarelle con prodotti e food e un’area svago per socializzare e consumare quanto venduto nell’area bar-bistrot di Alcova.

 

https://alcova.xyz

 

 

 

DAL 7 AL 17 GIUGNO

BLESS THIS MESS

VIA TOFFETTI VINCENZO 25

Se vai nel distretto industriale di Via Toffetti 25, ti ritrovi in una location proiettata verso l’ecosostenibilità e rigenerata di 690 mq, che dalle origini siderurgiche si è trasformata nel 2015 in un HUB di progetti artistici e musicali volto al futuro. Per la Design Week 2022 è stata riprogettata AUREA, una installazione permanente in LED che, oltre al tocco di design, ha ridotto del 60% il consumo energetico. Shangaken è un nuovo progetto dove colori, pennelli, materiali e pitture si mischiano dando vita ad opere ecosostenibili e con materiali riciclati.

 

www.di4.it

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

DROPCITY

TUNNEL 38/60

VIA SAMMARTINI GIOVANNI BATTISTA

Sapevi che sta per nascere un nuovo centro per l’Architettura all’interno dei Magazzini Raccordati della Stazione Centrale? Durante la Design Week una parte degli spazi dei Magazzini ospiterà iniziative culturali per anticipare i contenuti sviluppati all’interno di DropCity, tra cui una mostra su Ricardo Bofill curata da Apartamento Magazine.

 

dropcity.org

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

GIUSEPPE PAGANO E LA BOCCONI: TRA ARCHITETTURE E DESIGN

UNIVERSITÀ BOCCONI

VIA SARFATTI ROBERTO 25

Un itinerario espositivo attraverso le varie sedi dell’Universitá Bocconi per cui si sono succeduti gli interventi di molte Archistar, dopo il progetto del primo nucleo originario di Via Sarfatti 25 a cura di Giuseppe Pagano, che si occupò anche degli arredi – posizionati in vari spazi progettati e illuminati da LuxItalia – e dell’Aula Magna. Un modo per conoscere l’opera di Pagano come designer e tutto il patrimonio architettonico del campus Bocconi, perché sia maggiormente percepito come cittadella integrata di cultura, studio, sport, formazione e ricerca all’interno del quartiere.

https://www.luxitalia.eu/

 

 

9 GIUGNO

LAB BARONA REPAIR CAFE’

VIA PONTI ETTORE 15

Lab Barona Repair Cafè è uno spazio accogliente polifunzionale gestito da associazioni e volontari del quartiere, attrezzato come un vero e proprio Repair Caffè e che fonda le proprie attività sui temi dell’economia circolare e i 3 capisaldi: Riuso, Riciclo e Riparazione.

Tra il 9 ed il 10 giugno puoi sperimentare l’arte del fai-da-te o anche donare o richiedere mobili ed elettrodomestici disponibili, partecipare ai momenti sul rispetto ambientale con l’allestimento delle vetrine circolari, al gioco a quiz e al consueto appuntamento del Friday For Future Lab Barona, il venerdì dedicato alla riparazione e sistemazione di arredi ed elettrodomestici per imparare a dare nuova vita agli oggetti.

 

https://www.lacordata.it

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

MAKE THINGS LEFT UNSAID

VIA BONCOMPAGNI CARLO, 57

Anche il digitale inquina, fisicamente e cognitivamente! Entro il 2050 il digitale sarà responsabile infatti del 20% del totale delle emissioni di CO2 mondiali, ferma restando l’impossibilità di misurare l’impatto cognitivo dell’enorme produzione digitale degli ultimi anni. Per tutta la durata della MDW lo studio Vectorealism propone ogni pomeriggio la visita divulgativa ad una nuova macchina che si aggiunge al FabLab, per materializzare questa forma di produzione di contenuti digitali: una macchina costruita soltanto con scarti di altri macchinari e altri progetti, capace di produrre fisicamente “rifiuti simbolici” prodotti dal flusso costante di informazioni, parole e immagini veicolato dal metaverso digitale.

 

Home

 

 

 

 

11 GIUGNO

MAISON MILANO BY MARIE CLAIRE MAISON

VIA CURTATONE 10

 

Maison Milano è un allestimento ad hoc all’interno di un progetto abitativo privato, animato da un calendario di attività phigital per tutta la settimana e che coinvolgeranno design expert, architetti ed interior designer per affrontare temi diversi, dalla sostenibilità al cibo, dall’arte della tavola al lifestyle.

 

https://www.marieclaire.it/

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

REPUBBLICA DEL DESIGN

VIA DON BARTOLOMEO GRAZIOLI, 73 – Via MATTEO BANDELLO, 14 (all’interno di RO.GuiltLessPlastic)

 

Dal 2019 l’unico distretto del design milanese attivo 365 giorni l’anno, che lavora insieme alla cittadinanza connotando e reinterpretando nel quotidiano l’area Lancetti-Dergano-Bovisa.

Ricco il programma 2022 all’insegna dell’economia circolare, dell’inclusione e del riuso. Varie esperienze hanno portato al Design del rifiuto o Waste Design, ossia il riuso consapevole da parte del progettista dei materiali di rifiuto così come sono, inserendoli in un continuum, tenendo conto della loro storia passata, rifondendola in un oggetto presente e iscrivendo il suo codice per il futuro. Come collegamento simbolico con RoGuiltlessPlastic di Rossana Orlandi c’è la creazione di ben 2 foreste, la Foresta Liquida e la Foresta di Parole.

Accanto al Fablab si inaugura in via Grazioli la prima ricicleria sperimentale con Politecnico di Milano e Gruppo CAP. Per questa e le altre iniziative – NONSIBUTTAVIANIENTE, MEMENTO, RE-BYKLE, DACOSANASCECOSA – vai sul sito ufficiale.

 

HOME

 

 

DAL 9 AL 12 GIUGNO

SITUATED VOCABULARIES

VIALE MONZA 54 /CAMPUS SAN SIRO – Via GIRANTE 5

4 giorni di ricerca progettuale nell’ambito del “Vocabolario di Quartiere”. Da una Mostra su Spazio pubblico, Degrado, Senso di appartenenza, Bene comune e Memoria, a un evento in diretta con Radio Nolo, una sessione di co-progettazione con la comunità del quartiere Nolo, “Il Vocabolario di San Siro”.

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

THE SOLAR KIOSK

OSPEDALE MILITARE DI BAGGIO VIA SAINT BON, 1

 

Installato per la prima volta a Milano, il Solar Kiosk è il contributo di The New Institute di Rotterdam alla Milano Design Week 2022: un’estensione della mostra The Energy Show – Sun, Solar and Human Power che aprirà a The New Institute nel settembre 2022 durante la prima edizione della Biennale Solare. Il chiosco mobile successivamente viaggerà in varie località dei Paesi Bassi.

 

http://hetnieuweinstituut.nl

 

 

DAL 7 AL 12 GIUGNO

3DECODESIGN

MERCATO COMUNALE DI SANTA MARIA DEL SUFFRAGIO CORSO XXII MARZO

Prendendo spunto dall’iniziativa “100 globi per un futuro sostenibile”, l’installazione rappresenta una sfera/mappamondo che, privata dei mari e degli oceani ormai infestati dalla plastica umana e privati della vita che in essi pulsava, si sono ritirati mostrando lo “scheletro” simbolico del nostro Pianeta. La tecnica di stampa usata è il Voronoi. Spariti ghiacciai, nevai e foreste, unico resto delle Calotte Polari è il Polo Antartico, quasi nascosto alla vista, ma rappresenta la particolarità del Pianeta di rigenerarsi. All’interno è presente un recipiente che sostiene la vita “Primordiale”, cioè la forza della natura delle piante di rigenerarsi e di crescere. Il Nucleo Centrale pulsa ancora di energia ed è fonte di calore ed è rappresentato da una sfera che emette luce da un Diodo Led alimentato da una batteria posta nel piedistallo. Questa “SCULTURA 3D”, ha anche lo scopo di far conoscere le innumerevoli possibilità applicative di questa tecnologia, per comprendere meglio quanto sia “sostenibile” e “circolare”.

 

www.nonsolo3dmilano.it

 

 

 

 

 

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

 

ISOLA DESIGN DISTRICT

Circuito di mostre, installazioni, eventi e workshop in tutto il quartiere, e online su https://isola.design, la prima piattaforma digitale che consente a designer emergenti e studi di design indipendenti di beneficiare di visibilità internazionale, con un focus particolare verso innovazione, ecosostenibilità ed utilizzo di biomateriali.

https://isola.design

 

 

DAL 6 AL 12 GIUGNO

FUORISALONE.IT

Dal 2003, Fuorisalone.it raccoglie e presenta informazioni sugli eventi del Fuorisalone. Quest’anno crea il premio il Fuorisalone Award, riconoscimento per i migliori contenuti e proposte presentate in occasione della Milano Design Week.

 

Il Fuorisalone Award selezionerà e promuoverà le migliori installazioni, i contenuti e i progetti di maggiore rilevanza e impatto per il mondo del design e la sua community internazionale in mostra a Milano. I vincitori delle varie categorie saranno decretati sia sulla base della votazione diretta del pubblico (resa possibile su una sezione dedicata della piattaforma Fuorisalone.it), sia grazie al contributo di un comitato scientifico selezionato da Fuorisalone.

Fuorisalone.it

 

 

DAL 5 AL 12 GIUGNO

5VIE DESIGN WEEK

Una settimana di performance, mostre ed installazioni con un focus particolare sul pezzo unico e da collezione, l’art-design, l’alto artigianato e la sostenibilità. Tutte le attività correranno sul doppio binario del fisico e del digitale, infatti, 5VIE ha implementato la piattaforma 5vie.it per permettere di vivere Design Week anche da remoto, in particolare di seguire in diretta streaming gli eventi e di visitare esposizioni di designer e artisti online nelle stanze digitali dedicate e di interagire con gli altri utenti della piattaforma grazie alle funzioni di business networking.

www.5vie.it