Advertisement

Il 5 e 6 luglio, Air Action Vigorsol, marchio leader nel mercato dei chewing gum e sinonimo di freschezza, ha organizzato un evento a Piazza Gae Aulenti a Portanuova dedicato alla “Self-Liberation”. Al centro della piazza svettava un manichino di 3 metri, rappresentante il protagonista del nuovo spot “Vigorsol Mannequins”. Nel TVC, realizzato da BBH London e lanciato a giugno, le persone sono raffigurate come manichini, intrappolati negli stereotipi di un mondo omologato. Solo masticando un chewing gum Air Action Vigorsol, grazie alla sua esplosione di freschezza, il protagonista trova il coraggio di rivelare la sua vera identità, liberandosi dall’aspetto di manichino.

I Self Liberation Days rappresentano la continuazione della campagna di comunicazione del nuovo posizionamento del brand, che collega il claim iconico “Keep It Fresh” al concetto di “Self-Liberation”. Questo invita, in particolare i giovani, a rivelare il proprio vero «io» senza timore di pregiudizi e a liberarsi dagli standard imposti dalla società.

“Con Air Action Vigorsol vogliamo sostenere le giovani generazioni nella loro ricerca di benessere individuale libero da stereotipi,” afferma Gloria Barbera, Senior Brand Manager di Perfetti Van Melle. “I Self Liberation Days ci hanno permesso di incontrare il nostro target principale sul territorio, creando vicinanza e offrendo la freschezza necessaria per abbracciare il proprio vero io. Air Action Vigorsol non è solo un chewing gum, ma una vera e propria affermazione di individualità.”

Advertisement

L’evento ha visto la partecipazione dell’artista Greg Goya, noto sui social per le sue opere di Fast Art. Attraverso la sua installazione, Goya ha valorizzato il messaggio chiave del nuovo posizionamento del brand, sostenendo i giovani della GenZ a rivelarsi per quello che sono, senza conformismo e senza paura dei pregiudizi. Per l’occasione, Goya ha realizzato un’opera di grande impatto: oltre 60 maschere installate su un pannello del classico blu di Air Action Vigorsol, pronte ad accogliere le risposte dei passanti alla domanda: “Quale scelta ti ha reso libero?”.

“Spinto dal desiderio di comunicare libertà e autenticità, ho scelto di collaborare con Air Action Vigorsol per creare qualcosa di straordinario,” ha commentato Greg Goya. “Così è nato il Self Liberation Wall: una parete coperta da decine di maschere sulle quali ho invitato le persone a scrivere quale scelta li ha liberati dagli stereotipi e dai limiti che impedivano loro di essere veramente se stessi. L’ispirazione mi è venuta dalle parole di Luigi Pirandello: «Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.» Mi sono chiesto quante di queste maschere avessi incontrato nella mia vita e ho trasformato queste riflessioni in un’opera che invita tutti a gettare via la propria maschera, per sentirsi finalmente liberi.”

L’evento ha visto numerosi passanti dedicarsi un momento di riflessione e introspezione, partecipando alla call to action lanciata dall’artista e dal brand.

Advertisement