Eventi Halloween milano 2018
Advertisement

LUNEDI’ 31 OTTOBRE HALLOWEEN MILANO

Mancano pochi giorni ad Halloween a Milano e tutto il mondo si prepara a festeggiare l’evento più pauroso dell’anno .

Dolcetto o Scherzetto? Arriva Halloween… Volete passare una notte all’insegna della paura?

La notte più terrificante e paurosa dell’anno sta per arrivare come sempre avvolta dal fascino delle leggende… L’usanza vuole che ci si mascheri per ingannare le anime dei morti che tornano.

Advertisement
>

Se ancora non sai cosa fare il 31 ottobre Milano, ecco una raccolta dei migliori eventi ( in aggiornamento ).

Ma cosa fare ad Halloween a Milano ???

HALLOWEEN “TRUE BLOOD” PARTY IN PIAZZA AFFARI 

 

249595435 4689880041034052 6870459329528445623 n 1

Nella splendida cornice del MIB Milano dopo il successo delle scorse edizioni, torna “TRUE BLOOD” Halloween Private Party .

Dopo un anno di lontananza torniamo al Mib di Piazza Affari. Comodo, centrale e perfetto per la festa più dark dell’anno-

Vi aspettiamo per una mega festa.

25 euro con drink ROYAL BUFFET APERITIF – SERATA DISCO con Dj Set

rsvp@milanoevents.it

Tel. 02 84106534

PER TUTTE LE INFO E PARTECIPARE CLICCA QUI


 

HALLOWEEN PARTY CON LO ZOO DI 105 

halloween party milano zoo di 105 

Quest’anno vi portiamo a festeggiare Halloween in un posto speciale, la seratà si svolgerà all’interno del GIN & SOUND – Fiera del Gin .

Musica e Dj Set e per concludere dalle 22,30 in poi ci sarà a suonare lo zoo di 105 con Pippo Palmieri e Paolo Noise !!!

Vi aspettiamo per cantare, ballare ma anche bere ovviamente !

Ingresso 20€ con 1 drink e 5 degustazioni di Gin !!

Per partecipare e maggiori informazioni Clicca QUI

HALLOWEEN PARTY AGRITURISMO DOLCE LUNA DINNER SHOW 

dinner show dolce luna agriturismo milano

Goditi uno spaventoso dinner show seguito da DJ Set e trascorri la serata più paurosa dell’anno nella serra dell’Agriturismo Dolce Luna!

Per tutte le info clicca QUI


 

 

 

DOMUS MILANO RISTORANTE

Halloween Dinner Show & DJ SET till late

Cena alla Carta

Via Fabio Filzi, 8, 20124 Milano MI

310345729 468472545298986 8140229530320550176 n

Per tutte le info menù  clicca QUI

PER INFO E PRENOTAZIONI DINNER SHOW:

rsvp@milanoevents.it

Tel. 02 84106534


RIAD YACOUT MILANO DINNER SHOW

halloween yacout milano

Una vertigine di richiami esotici, clamorosi arabeschi e sfarzi eleganti.

Nel cuore di Milano un open space disposto su tre piani dove emozione, ospitalità e armonia si amalgamano con oro, bronzo e rame. La magia dell’Oriente attraverso i sapori, le musiche e le danze e i riti della tradizione.

Per tutte le info e menù  clicca QUI

 

 


HALLOWEEN GITE FUORI PORTA IN LOMBARDIA

Tralasciando il lato più commerciale delle celebrazioni legate a questi giorni, un’idea alternativa può essere quella di farne un buon pretesto per scoprire luoghi insoliti e segreti, approfittando delle tante destinazioni misteriose e “spaventose” diffuse nella nostra regione. Location che magari possiamo abbinare all’esplorazione di siti di interesse meritevoli nelle loro vicinanze che ancora non abbiamo avuto modo di conoscere.

Fra castelli infestati dai fantasmi, campi di zucche in stile Pumpkin Patch e location dalle atmosfere magiche e tenebrose, ecco qualche idea per organizzare la nostra gita fuori porta per Halloween in Lombardia.

 

L’ORRIDO DI BELLANO (LC)

Considerato uno dei monumenti naturali più “spaventosi” del nostro Paese, l’Orrido di Bellano si presta perfettamente a essere esplorato in occasione di Halloween con i vostri bambini. Siamo sulla riva del Lago di Como, nel punto in cui diversi fenomeni geologici hanno dato vita a un vero canyon, oggi percorribile attraverso delle passerelle sospese. Maestoso e impressionante, è una delle meraviglie naturali della Lombardia, che dà il meglio di sé proprio quando è immerso nella sottile nebbiolina di novembre, con l’umidità e il muschio ad esaltarne l’aspetto più misterioso.

Una visita breve (ma intensa!) cui vale la pena abbinare una gita al vicino Castello di Vezio per assistere allo spettacolo di falconeria. Luogo di notevole suggestione già per l’imponenza dell’antica fortezza medievale a strapiombo su Varenna e dalla vista clamorosa sul Lago di Como, è reso ancor più magico dalla presenza di un centro di addestramento di rapaci diurni e notturni: qui potrete vedere da vicino i vari esemplari, ascoltando dal falconiere storia e segreti della falconeria.

 

IL CAMPO DEI FIORI A GALBIATE (LC)

Primo campo di zucche della Lombardia, autenticamente You Pick al di là delle mode importate da Oltreoceano, è il luogo ideale per fare incetta di zucche per zuppe e dolci autunnali e per attingere materiale per le decorazioni della Festa di Halloween. Siamo in località Sala al Barro Galbiate da dove, percorrendo la pista ciclo-pedonale affacciata sul lago di Annone, raggiungerete questa distesa di zucche dalle mille varietà. Mentre i bambini si diletteranno con cacce al tesoro e laboratori di decoro, voi vi godrete uno dei cieli autunnali più suggestivi della regione.

Inebriati dalla vista delle mille varietà di zucca, non potete lasciare la zona di Galbiate senza una puntata a Villa Bertarelli, raffinatissima dimora tardo settecentesca dell’alta borghesia milanese, oggi sede del Parco Regionale del Monte Barro. Vi regalerà una vista imperdibile sui laghi (c.d. laghi briantei), sulle colline e sulle Prealpi, mentre sarete incantati dai suoi splendidi e curatissimi giardini distesi su tre livelli. Qui potrete ammirare la caratteristica fontana Portaluppi e il Poggio della Brianza, alzando lo sguardo sui cedri e sui faggi imponenti che le fanno da custodi.

CASTELLO DI TREZZO SULL’ADDA (MI)

Costruito nel Trecento dalla famiglia Visconti, il Castello di Trezzo sorge vicino Milano in posizione strategica nel bel mezzo di un’ansa del fiume Adda. Una location che nei secoli è stata teatro di battaglie sanguinose, congiure di corte e assassinii misteriosi, fra i quali quello del conte Bernabò Visconti per mano del nipote Gian Galeazzo. Un sito presumibilmente infestato dai fantasmi dell’intera sua corte, visto che durante la Seconda Guerra Mondiale un commando tedesco vi avrebbe avvistato dame, cavalieri e saltimbanchi spettrali. Mentre si narra anche del fantasma di una giovane donna suicida per amore che ogni notte si getterebbe dalle sue torri.

La visita del Castello di Trezzo in coincidenza con la Notte delle Streghe potrebbe essere l’occasione per spingersi nelle terre del Parco dell’Adda Nord dove fare ampia scorta dei colori e dei profumi dell’autunno, fra castagni, salici bianchi, ontani neri, cigni e martin pescatore. Ma non sarà soltanto una gita naturalistica: in questa zona è d’obbligo visitare l’Adda di Leonardoecomuseo a cielo aperto esteso su oltre dieci comuni del consorzio è un’interessante testimonianza del genio leonardesco.

 

CONSONNO: LA CITTÀ FANTASMA (LC)

In occasione di Halloween, sempre per rimanere in tema, può essere interessante una puntata alla Città Fantasma di Consonno, a pochi chilometri da Lecco: un posticino insolito che racconta l’incredibile storia di un imprenditore senza scrupoli che sognava di creare la Las Vegas della Brianza. Questo atipico borgo negli anni ‘60 ospitò una galleria arabeggiante, un minareto, una pagoda cinese e un finto castello medievale. Ma più tardi la natura distrusse quello che l’uomo aveva forzatamente costruito: nel 1976 la “città dei balocchi” fu invasa da una frana che lasciò il paese completamente isolato. Ormai dimenticato, oggi Consonno è un luogo surreale molto apprezzato dagli amanti degli abandoned places.

La Brianza lecchese non manca certo di luoghi interessanti da visitare per una gita fuori porta ad Halloween. Fra questi, agevolmente abbinabile a Consonno, quella al borgo di Ravellino a Colle Brianza, paese natale di Ripamonti, vale a dire colui che grazie alla sua cronistoria della peste di Milano ha ispirato Manzoni per i Promessi Sposi. Ma sono soprattutto gli splendidi panorami che lasciano intravedere il Lago di Annone a rendere Ravellino un luogo meritevole di un’esplorazione. Altresì ricchi di fascino il suo antico lavatoio e la Chiesa della Madonna della Ceriola, che racchiude al suo interno una preziosa pala d’altare del XVII secolo.

Advertisement