no vax parigi milano
no vax parigi milano
Advertisement
didays23
didays23
didays23
didays23

Sul nuovo collegamento Parigi-Milano, due no vax sono stati intercettati dalla Polizia per il possesso di green pass di cui non erano proprietari

Due passeggeri saliti sul treno Milano-Parigi sono stati scoperti dal controllore ed incastrati dalla polizia.

Lo scorso weekend sono stati sorpresi a bordo del treno con un green pass in realtà non loro.

Il treno era partito dalla Francia ed era diretto a Milano, i due soggetti hanno viaggiato fino a Torino con un green pass di cui non erano i legittimi proprietari.

Advertisement

I guai sono cominciati proprio alla stazione di Torino Porta Susa quando il capotreno, al momento del controllo dei green pass, ha riscontrato delle anomalie sulle certificazioni verdi presentate dai due no vax.

A quel punto gli agenti hanno effettivamente accertato che i green pass erano intestati ad altre due persone, che non erano presenti sul convoglio.

Per i due passeggeri è quindi scattata una multa da 400 euro ciascuno e una denuncia per il reato di sostituzione di persona, reato che prevede fino a un anno di carcere.

Advertisement