Advertisement

CITTA’ DEI BALOCCHI: più treni per raggiungere Como e biglietti scontati per le famiglie dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Biglietti del treno scontati per le famiglie

Più treni per raggiungere la Città dei Balocchi e biglietti scontati per le famiglie. Si muove su queste due coordinate l’impegno di Regione Lombardia per la manifestazione che si terrà a Como dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 presentata oggi a Como alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi e del sottosegretario alla Presidenza con delega ai Rapporti con il Consiglio regionale, Fabrizio Turba.

Città dei Balocchi, Terzi: evento vetrina per il territorio

“La Città dei Balocchi – ha detto  Claudia Maria Terzi – è una vetrina per il territorio, richiama visitatori da ogni dove ed è il modo migliore per immergersi nell’atmosfera natalizia. È ormai un ‘brand’ universalmente conosciuto, che caratterizza in maniera importante le iniziative per lombardi e turisti che si svolgono in Lombardia. Per questo la Regione intende contribuire a garantire un’adeguata accessibilità alla città. Del resto, questi eventi sono un volano per la nostra economia, per le imprese, e incrementano l’attrattività dei nostri territori dal punto di vista turistico”.

Turba: azioni che contribuiranno al successo della Città dei Balocchi

“Anche la Regione Lombardia – ha aggiunto Fabrizio Turba – si prepara al grande evento della Città dei Balocchi che rappresenta una delle principali iniziative della città di Como sul versante del turismo nel periodo natalizio. E lo fa introducendo azioni concrete che certamente contribuiranno a rendere l’evento di ancor maggiore successo in quanto, con il potenziamento del sistema ferroviario e le altre iniziative, ci sarà certamente un riscontro positivo sul numero delle presenze dei turisti. Ancora una volta dunque, da una parte, c’è chi lavora concretamente, come Regione Lombardia, e dall’altra chi dedica il suo tempo solo a criticare”.

Advertisement

Servizio ferroviario potenziato

La Regione Lombardia attiverà servizi aggiuntivi sulle linee ferroviarie che conducono alla città per tutta la durata della manifestazione. In particolare, sarà aumentata l’offerta nei fine settimana e in alcune giornate festive infrasettimanali. Il sistema d’offerta programmato, con frequenze costanti per tutte le direttrici, può consentire a ciascun visitatore, a ciascuna famiglia, di trovare la soluzione di viaggio più efficace per raggiungere Como, anche attraverso l’accessibilità a parcheggi di interscambio auto/ferrovia.

Biglietti scontati e agevolazioni

Per garantire massima accessibilità all’evento, pensando in particolare alle famiglie, è previsto anche un biglietto open ‘Como Park – Città dei balocchi family’ che consentirà di utilizzare il treno dalle stazioni di interscambio di Grandate FN, Camerlata FN, Albate FS, Albate Trecallo FS, Cucciago FS, Chiasso SBB, per Como (Lago, Borghi e San Giovanni) andata/ritorno al prezzo di 5 euro per un’intera famiglia composta da 2 adulti + numero illimitato di ragazzi di età inferiore a 14 anni. “Questa misura – ha proseguito Terzi – consente da un lato di offrire uno sconto alle famiglie, che potranno raggiungere la città contando su prezzi agevolati. E dall’altro di lasciare l’auto fuori dalla città contribuendo a decongestionare le strade, usufruendo dei parcheggi di interscambio di queste stazioni”.

Trenord day pass

Inoltre con il biglietto ‘Trenord Day Pass’, confermato anche quest’anno, al costo di 13 euro è possibile raggiungere Como in giornata da tutta la Lombardia per un adulto + numero illimitato di ragazzi inferiori a 14 anni. Questo rappresenta un incentivo considerevole in particolare per chi vive nelle province lombarde più distanti dalla città lariana.

Advertisement