Museum-Of-Dreamers-Milano.-Never-Stop-Dreaming

Museum of Dreamers a Milano

In Piazza Cesare Beccaria, a due passi dal Duomo, ha aperto i battenti Mod (Museum of dreamers), un allestimento temporaneo dal grande impatto visivo dedicato ai sogni e ai sognatori di tutte le età.

Museum of dreamers è una mostra dedicata ai sognatori che trasforma l’onirico in realtà, le aspirazioni in ispirazione, gli spazi in piattaforme per sognare.

Ideata dalle designer Elena e Giulia Sella fondatrici di Postology, agenzia milanese di brand e retail experience, la rassegna vuole trasformare i desideri in realtà con un occhio di riguardo verso la Generazione Z.

>

Il museo si sviluppa su una superficie di oltre 2.000 metri quadri, che è stata allestita interamente con 15 installazioni immersive di grande impatto attrattivo.

Un mix tra un mondo alla Lewis Carrol e Alice nel Paese delle Meraviglie: c’è la stanza “a testa in giù”, quella per cantare e quella per sfogarsi su un pungiball da boxeur con scritto “anxiety” e non mancano frasi e citazioni scritte sulle porte, perfettamente instagrammabili, come ad esempio “Le vecchie soluzioni non aprono nessuna porta”.

La mostra è visitabile fino al 18 dicembre 2022.