italia brasile
Advertisement

Italia-Brasile 3-2

Dall’8 al 19 novembre, la partita epica Italia-Brasile ai mondiali del 1982 disputata a Barcellona, è rievocata nei ricordi di Davide Enia, al Piccolo Teatro.

Quest’anno ricorrono, oltre che i 40 anni da quell’evento, anche i 20 anni dal debutto dello spettacolo ”Italia-Brasile 3-2”, ed Enia si confronta di nuovo con un testo che ora si colloca in un presente molto diverso. Il mondo nel mentre è mutato, lacerato da ferite quali la pandemia, la guerra in Ucraina, le crisi ecologiche, energetiche e di valori.

Quindi, se per un verso l’aspetto gioioso e liberatorio di quella partita rimane immutato, d’altra parte non si può non sentire una tristezza, considerando che molti protagonisti non ci sono più (Pablito Rossi, Enzo Bearzot, Sócrates, Valdir Peres). Tuttavia, le loro presenze, le loro voci, continuano a ripresentarsi più vive che mai, e permettono di abbandonarci al mistero che fa scorgere quello che brilla ancora nel buio.

Advertisement
>
Advertisement