Locarno Film Festival 2022

Si apre la 75ma edizione del Locarno Film Festival, la rassegna per scoprire e discutere il cinema con lo sguardo rivolto al futuro, con la prima proiezione nella Piazza Grande che può contenere fino a 8000 spettatori.

Dal 3 al 13 agosto, Locarno Film Festival propone un programma diversificato che affianca a nomi affermati, assolute scoperte.

Tappeto rosso per Matt Dillon, lanciato da Coppola quando era adolescente, per le francesi Juliette Binoche e Sophie Marceau e per Laure Calamy, attrice nella serie “Chiami il mio agente”

>

Il festival apre con “Bullet train” un action movie americano ambientato in Giappone, con Brad Pitt  e Aaron Taylor-Johnson (presente al festival).

Giorno 6 in prima mondiale, “Fairytale”, con la partecipazione del regista Sokurov.

Giorno 11 il Pardo alla carriera premierà l’89enne regista greco Costa Gavras e proiezione del suo film “Vagone letto con assassini”.

Tra i film italiani: “Il pataffio” di Francesco Lagi, ambientato in un immaginario medioevo,

“Piazza Delta” di Michele Vannucci, ambientato sul delta del Po’, “Piano piano” di Nicola Prosatore e “Gigi la legge” di Alessandro Comodi.

In programma, una rassegna retrospettiva dedicata a  Douglas Sirk, regista di origine tedesca e autore di “Lo specchio della vita”, “Come le foglie al vento”, “Secondo amore”, “La magnifica ossessione”.