Abdullah Ibrahim, 88 anni di musica tra le mani e non sentirli

Abdullah Ibrahim, leggenda vivente del pianismo internazionale, il 20 maggio alle ore 21:00, presso il GAM Main Stage, inaugura Piano City Milano 2022, il festival diffuso sul territorio della città, che prevede oltre 200 concerti in 100 location diverse.

Abdullah Ibrahim è il nome che il pianista sudafricano Dollar Brand ha acquisito dopo la conversione all’islam. Definito da Nelson Mandela come il Mozart del suo popolo, per la gioia e la luce emanate dalla sua musica, è nato e vissuto fino agli anni 60 in piena era apartheid.

Dopo avere accompagnato al piano Miriam Makeba e fondato la prima importante jazz band del continente africano, ha scelto l’esilio volontario negli USA. Qui ha completato gli studi musicali e ha suonato con i più grandi jazzisti internazionali, intrecciando via via la sua musica con la lotta per gli oppressi e con un pathos e uno slancio sempre più radicati nella sua terra africana.

>