prosciutto di San Daniele

Da San Daniele del Friuli alla capitale lombarda per far conoscere una delle eccellenze gastronomiche del Paese: il Prosciutto di San Daniele partecipa per la prima volta alla design week

Sono sempre tante le installazioni e gli eventi che, durante la Design Week, coinvolgono curiosi e appassionati. Quest’anno ce ne sarà una che non passerà inosservata, perché inedita, multisensoriale e adatta a un pubblico di amanti del buon cibo made in Italy: è quella proposta dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele che per la prima volta, con il supporto di Promoturismo Friuli-Venezia Giulia, partecipa al Salone del Mobile.

Tra gusto e design, il primato delle tradizioni alimentari italiane sarà protagonista questa kermesse di respiro internazionale, una vetrina che non ha eguali al mondo e richiama migliaia di appassionati non solo di forme, colori e design, ma anche di sapori genuini e tradizionali.

Il San Daniele DOP al Fuorisalone

Dal 7 al 12 giugno, il San Daniele DOP sarà protagonista al Fuorisalone all’interno degli spazi di “Opificio 31” in via Tortona  (https://eventi.prosciuttosandaniele.it/fuorisalone) e porterà i visitatori a vivere un’esperienza unica multisensoriale di gusto e sapore.

Con l’installazione immersiva “Io sono il vento”, le persone potranno “viaggiare” ed esplorare l’universo di San Daniele del Friuli, andando alla scoperta dei segreti e delle peculiarità del territorio in cui il famoso San Daniele DOP viene prodotto secondo il metodo della tradizione dai mastri prosciuttai.

Il titolo scelto per l’installazione sottolinea come il vento, e più precisamente l’aria di San Daniele del Friuli con il suo particolare microclima, determini le caratteristiche naturali e irripetibili del Prosciutto DOP, che da decenni viene prodotto dalle sole aziende aderenti al Consorzio: oggi sono 31 e sono tutte localizzate a San Daniele del Friuli (Udine).

Il design incontra il gusto all’insegna della sostenibilità

Il Salone del Mobile quest’anno veicola temi chiavi qualità, innovazione e, oggi più che mai, sostenibilità. Valori condivisi dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele. “Il Prosciutto di San Daniele deve avere un posto nel cuore di tutti coloro che amano le cose belle, buone e vere – spiega Mario Cichetti, Direttore del ConsorzioConoscere il Prosciutto di San Daniele significa anche e soprattutto raccontare un territorio unico, un luogo sospeso fra mari e monti, una tradizione secolare fatta di donne e uomini, di memoria, di passione e di grande rispetto per l’ambiente. La partecipazione al Salone del Mobile di Milano veicola in modo inedito i nostri valori di sempre”.