malware brata android
malware brata android

Brata: il virus per Android che deruba e poi resetta lo smartphone

In Italia è arrivato un nuovo allarme a livello informatico: si chiama Brata, ed è un virus per Android molto pericoloso.

Brata, che ha già colpito molti smarphone Android, è in grado di prosciugare il conto in banca.

Si tratta di un trojan ad accesso remoto, il che significa che può essere facilmente controllato a distanza dagli hacker quando viene installato sul dispositivo.

>

Se si cade nella trappola dei cybercriminali, il virus Brata, oltre a sottrarre i dati relativi al conto in banca del malcapitato, è in grado di cancellare tutte le informazioni presenti sul proprio smartphone in modo tale che si avvii un reset.

Come proteggersi da Brata?

La buona notizia è che il virus non è presente nelle app del Play Store, o meglio, non è stato trovato.

Si diffonde tramite una tecnica di phishing piuttosto comune, e cioè il finto SMS di allerta da parte della propria banca.

Dunque è importante non cliccare mai su i link ricevuti via e-mail o SMS, e tanto meno scaricare applicazioni che non siano già sul Play Store di Google.

Infine, mai concedere i permessi ad app sconosciute.