giorno della memoria

In occasione del Giorno della Memoria, il 27 gennaio, sono state posate ventiquattro nuove pietre per non dimenticare aggiungendosi alla mappa delle 120 Pietre già collocate dal 2017 ad oggi in diversi luoghi della memoria cittadina.

Le ventiquattro nuove pietre per il Giorno della Memoria

La posa delle nuove Pietre d’inciampo avverrà nelle giornate di mercoledì 26 gennaio e martedì 1° marzo.

Queste le dediche del 26 gennaio:

  • in via delle Forze Armate 179, Moisè Varon, Rebecca Yohai Varon, Signurù Varon;
  • in via Washington 79, Alfredo Violante;
  • in via F. Carcano 5, Leone Latis, Annita Bolaffi Latis, Liliana Latis;
  • in via M. Pagano 36, Edgardo Finzi;
  • in piazza Castello 20, Ettore Barzini;
  • in via Ceresio 3, Luigi Schezzi;
  • in via Scalvini 8, Vittorio Mondazzi;
  • in via Grivola 18, Santo Bencich.

Queste le dediche del 1° marzo:

  • in via N. Palmieri 22, Luigi Frazza;
  • in via Perugino 15, Luigi Pietro Cappelletti;
  • in via M. Giuriati 5, Aurelia Allegra Levi Finzi ed Emma Laura Finzi;
  • in via P. Cossa 5, Ermanno Fontanella;
  • in corso Venezia 39, Wanda Vera Heimann;
  • in via F. Hayez 19, Beatrice Ottolenghi;
  • in via G. Colombo 64, Mario Luperini;
  • in viale Lombardia 11, Dante Spallanzani;
  • in via Ponteseveso 19, Carlo Ferretti;
  • in via N. Oxilia 21, Giuseppe Ceccatelli.

La pietra dedicata ad Adriano Pogliaghi in via Zumbini 39 sarà posata per ora virtualmente, rinviando il collocamento vero e proprio alla fine del cantiere in corso nella zona.