far finta di essere sani
far finta di essere sani
Advertisement

Far finta di essere sani

Venerdì 14 e sabato 15 gennaio 2022 alle ore 20.00 e domenica 16 gennaio alle ore 16.30, sono le tre date per “Far finta di essere sani”, uno spettacolo basato su un lavoro in cui Giorgio Gaber delinea nei primi anni ’70 la stessa realtà che viviamo nell’attuale presente.

In scena Andrea Mirò, artista eclettica, polistrumentista, autrice, cantante e Enrico Ballardini, attore, musicista e cantautore. Le musiche sono arrangiate ed eseguite dalla Musica da Ripostiglio, esplosiva band jazz.

Far finta di essere sani affronta i temi del disagio sociale e generazionale e mette in luce tutti gli aspetti della sofferenza umana nel suo adattarsi alla realtà, tra slanci ideali ed egoismo, ma che permette anche di sorridere di noi stessi e degli altri, seppure con un sorriso amaro. A distanza di 50 anni, uno spettacolo di bruciante attualità in periodo di pandemia da Covid come quello che stiamo vivendo.

Advertisement

Essere sani significa per Gaber, trovarsi un delicato ed instabile equilibrio soggetto a continui cambiamenti per il nostro bisogno sia di benessere ma anche di malessere, perché quest’ultimo è indicatore della rottura di un adattamento e di qualcosa che non ha funzionato.

Essere sani tuttavia è diverso da essere normali, che rappresenta un adattamento dell’individuo ai tempi e ai modi dalla maggior parte degli individui della società. Deviare dalla media statistica della normalità vuol dire essere considerati disturbati, quindi, facciamo finta di essere sani o di essere normali.

Biglietti disponibili qui.

Advertisement