trenord covid
trenord covid
Advertisement

Boom di contagi tra il personale Trenord: a rischio 100 corse al giorno

Tra quarantena e contagiati, la pandemia sta mettendo a dura prova anche Trenord.

L’avanzare della pandemia ha causato un grande numero di assenze per positività da covid-19 o quarantene tra macchinisti e capitreno.

Le assenze sfiorano il 12% delle circa 1300 persone che in questi giorni servirebbero per effettuare le 1800 corse programmate per le settimane di festività.

Advertisement
>

Va poi calcolata la mancanza di una trentina di lavoratori sprovvisti di green pass. Da qui la continua necessità di rivedere e riorganizzare le squadre in modo da incidere il meno possibile sui passeggeri.

Per la prima volta dall’inizio della pandemia, l’alto numero di contagi sta incidendo in maniera evidente sul servizio determinando la previsione di circa 100 corse forzatamente soppresse nei prossimi giorni.

La situazione è in progressiva evoluzione e Trenord consiglia ai passeggeri di consultare App e sito trenord.it, dove vengono anticipate le modifiche al servizio.

Advertisement