dhl

Nuove assunzioni in DHL

Dhl Express Italy ha varato un piano straordinario di 900 assunzioni tra dirette ed indirette.

Complice la pandemia che ha visto un incremento del commercio elettronico, ma anche il Black Friday e la corsa ai regali di Natale, il piano DHL prevede l’assunzione di 900 persone, di cui 700 corrieri e 200 addetti al servizio alla clientela (200 dei quali in tutto il territorio lombardo).

All’interno della rete mondiale di DHL Express, i volumi dell’e-commerce nel 2020 sono aumentati di circa il 40% rispetto all’anno precedente.

>

Secondo quanto riportato dal Libro Bianco di DHL Express “The Ultimate B2B E-commerce Guide”, entro il 2025, l’e-commerce diventerà la modalità prevalente degli scambi commerciali tra imprese.

A spingere verso questo cambiamento sarebbero i millennial: la loro presenza è sempre più marcata all’interno delle aziende e stanno contribuendo ad apportare un cambiamento significativo sui comportamenti di acquisto nelle imprese.

Ad oggi, il 73% degli acquisti sui portali B2B nel mondo sono decisi dai nativi digitali.

Per adattarsi a questa crescita, Dhl Express investe ogni anno più di 1 miliardo di euro in nuove strutture all’avanguardia in tutto il mondo al fine di moltiplicare la sua capacità di smistamento (+65% dal 2013), assumere nuovi dipendenti (+10.000 anno su anno, 700 in Italia nel biennio 2020-2021 oltre i 900 annunciati oggi) e aggiungere nuovi aerei cargo alla sua flotta (+20 unità anno su anno).