Naufraghi-senza-volto-Sarti-Finocchiaro-

Naufraghi senza volto al Piccolo Teatro Strehler

Lunedì 29 novembre, alle ore 20.30, presso il Piccolo Teatro Strehler (Largo Greppi 1, Milano) andrà in scena “Naufraghi senza volto“, una lettura teatrale di Renato Sarti che vede come interpreti lo stesso Sarti ed Angela Finocchiaro.

La tematica trattata è il dramma dei naufragi nel Mediterraneo, attraverso l’analisi autoptiche e la dignità dei profughi morti in mare.

L’opera teatrale desidera soffermarsi sulla sofferenza dei familiari di chi ha intrapreso un viaggio alla ricerca di un futuro migliore ma non sa se ce l’abbia fatta oppure no.

Il sentimento che provano i parenti delle persone scomparse ha un nome e si chiama ambiguous loss (perdita ambigua), un lutto che non si riesce ad elaborare poichè non è presente un corpo in grado di confermare l’avvenuto decesso.

L’opera teatrale si soffermerà sul naufragio del 18 aprile 2015, in cui persero la vita 566 persone.

Biglietti: intero platea 33 €; intero balconata 26 €.