pexels tembela bohle 1884584 scaled
pexels tembela bohle 1884584 scaled

Un weekend unico per scoprire l’Italia più bella che c’è. E’ la nuova edizione di ApritiModa che si svolge sabato e domenica prossima, 24 e 25 ottobre, durante la quale oltre settanta porte di atelier, laboratori e musei si apriranno ai cittadini per raccontarsi e raccontare il genio e l’abilità italiana.

ApritiModa

Sul sito, grazie ad una mappa interattiva, è quindi possibile scegliere e prenotare la propria visita, gratuita, per scoprire luoghi di solito inaccessibili: palazzi storici, cortili nascosti, vecchie fabbriche reinventate dove nascono le creazioni che il mondo ci invidia. In 13 regioni, dal Piemonte alla Sicilia e dalla Sardegna al Friuli-Venezia Giulia, apriranno famosi brand della moda, le migliori aziende artigianali e affascinanti musei, organizzando visite a numero chiuso in orari definiti, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute di tutti.

Il programma in Lombardia

  • Antonio Marras;
  • Aspesi
  • Brunello Cucinelli;
  • Conceria Gaiera;
  • Curiel;
  • Fondazione Gianfranco Ferré;
  • Fratelli Rossetti;
  • Gegia Bronzini;
  • Kiton;
  • Massimo Alba;
  • Museo del tessile di Busto Arsizio;
  • Museo della Seta di Como;
  • Osti Ricami Alta Moda;
  • Piacenza Cashmere;
  • Pino Grasso Ricami;
  • Sartoria Domenico Caraceni;
  • Sartoria Fondazione alla Scala;
  • Serapian;
  • Trussardi;
  • Unic e Lineapelle;
  • Versace.