milano

MILANO: Un’iniziativa in favore della comunità Lgbt e di tutti coloro che sono stati costretti a subire violenze o discriminazioni

A partire dal mese di marzo Milano si tinge dei colori dell’arcobaleno. Dieci panchine del Municipio 8 saranno ridipinte per dare un forte segnale di sostegno in favore della comunità Lgbt e di tutti coloro che sono stati costretti a subire violenze o discriminazioni a causa del loro orientamento sessuale. L’iniziativa è portata avanti da tutte le associazioni aderenti al “Coordinamento arcobaleno” e da Giulia Pelucchi, vicepresidente e assessore alla Cultura del Municipio 8 che ha portato avanti la proposta in consiglio. L’opera di restyling delle panchine inizierà il 15 marzo, per poi concludersi nella giornata  contro l’omotransfobia, in programma domenica 17 maggio.

milanoI quartieri e le vie interessate

La panchine che verranno ridipinte sono tutte situate sul territorio del Municipio 8. I quartieri interessati sono: CityLife, Qt8, Trenno, San Leonardo, Lampugnano, Piazza Firenze e Gerusalemme, Villapizzone, Quarto Oggiaro e piazza Chiesa. L’impegno di spesa per la realizzazione dell’iniziativa è di mille euro complessivi, che serviranno per allestire i banchetti per intrattenere e informare la cittadinanza sulle tematiche delle discriminazioni. L’obiettivo è sensibilizzare il maggior numero di persone, promuovendo al contempo la cultura delle differenze, la prevenzione e la condanna degli atteggiamenti e dei comportamenti di natura omofobica e transfobica, attraverso un piccolo gesto come il ridipingere una panchina con i colori dell’arcobaleno.

>